Campionato di Promozione : Sansovino - Montagnano 0 - 2

Il Montagnano si evidenzia “ammazza grandi“ e dopo l’ Affrico regola anche la Sansovino con un gol per tempo di Luconi e Bassini.
25.02.2024 21:29 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Campionato di Promozione : Sansovino - Montagnano 0 - 2

Sansovino-Montagnano 0-2

SANSOVINO: Balucani, Chioccioli, Chotthong, Pasquinuzzi, Biondi, Mazzuoli, Miccio, Bongini, Vangi, Nikolla, Mirante. A disp.: Bianchi F., Barbagli, Calosci, Bruschi P., Pascucci, Nardi, Bonechi R., Arcaleni, Mutiu. All.: Testini Enrico

MONTAGNANO: Scarpelli, Chiuchiolo, Fabbri, Santamaria, Sale, Mazzoni, Cerofolini, Gregori, Luconi, Sestini, Svarups. A disp.: Tenuta, Martino, Nocciolini, Gentile, Bassini, Mosca, Steccato, Pagliaro, D Abbrunzo. All.: Laurenzi Andrea

ARBITRO: Andrea Norci di Arezzo
RETI: 45' Luconi, 90' Bassini

Gara che entra sin da subito nel vivo, Nikolla impegna Scarpelli e sul fronte opposto il Montagnano si rende pericoloso in contropiede, Balucani fa buona guardia. Sansovino guidata dall’ ispirazioni di Nikolla che in combinazione con Mirante impegnano Scarpelli che si salva con l’ aiuto dei compagni di reparto, poi dalla distanza ci prova anche Pasquinuzzi, senza fortuna. Il Montagnano comunque non resta a guardare, al  “Le Fonti“ ci è arrivato con la voglia di giocarlo fino in fondo, questo derby e nel finale di tempo, sugli sviluppi di un’angolo, Luconi riceva il pallone in area, controllo e conclusione che spedisce il pallone ad insaccarsi dove Balucani non ci può arrivare.

La ripresa si apre con la Sansovino in avanti e Montagnano che opera in contropiede e da posizione angolata Cerofolini conclude in diagonale, ma non inquadra la porta. Mister Testini prova ad affettuare alcuni inserimenti e cambia modulo, ma il Montagnano si difende con ordine e concede davvero poco agli avversari. Vangi, da sotto misura, ci prova con la deviazione aerea e pallone indirizzato a fil di palo, Scarpelli, si salva d’istinto. Ancora un'azione in profondità degli arancio blu e Miccio arriva con un attimo di ritardo per la deviazione. Il Montagnano prova ad alleggerire la pressione avversaria con dell’ incursioni in contropiede e Bassini, allo scadere, trova il corridoio giusto per mettere a segno il raddoppio e chiudere in anticipo il derby