Leonardo Pezzola da Subbiano ad Empoli, con la voglia di emergere.

01.07.2019 22:17 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Leonardo Pezzola da Subbiano ad Empoli, con la voglia di emergere.

Il giovane difensore Casentinese, Leonardo Pezzola,classe 2002 è reduce da un'ottima stagione con la maglia dell' Empoli, nel Campionato Professionistico Under 17.  Un' esperienza importante, in una competizione importante, dove, oltre ben figurare nell' undici di Mister Rosario Pergolizzi, si è levato la bella soddisfazione di andare a segno, lo scorso 24 Febbraio, contro la capolista Juve, di Mister Francesco Pedone. Ritrovando più volte, la maglia della Nazionale di categoria, a seguito di diverse convocazioni.

Cresciuto nella Scuola Calcio del Subbiano ha vestite le maglie del Santa Firmina, Olmoponte e Arezzo Calcio, nel Campionato dei Giovanissimi Nazionali, dove si è guadagnato la convocazione nella Nazionale Under 15 di Lega Pro e, probabilmente nel vivaio amaranto si completa e il suo ruolo definitivo. Infatti, inizialmente viene impiegato da Play, per essere arretrato sulla linea difensiva, come centrale di difesa, anche se, all' occorrenza può essere impiegato come esterno basso.

Favorito dal suo fisico da “corazziere”, alto un metro e 86 cm e piedi buoni. Leonardo Pezzola si presenta come un difensore che ha fra le sue doti migliori la “pulizia del palleggio”, visione di gioco e lucidità, nell'impostare la manovra offensiva. Possente in marcatura, forte nel gioco aereo, in campo dimostra un'ottimo dinamismo, senso della posizione e tanta grinta, di chi ha “fame” di emergere e di crescere con un'obbiettivo ben preciso, senza mai perdere di vista quei valori che formano il suo carattere, di generoso e sempre pronto a sacrificarsi per i compagni e la squadra.

Sostanzialmente, Leonardo Pezzola è pronto per il salto di qualità e misurarsi, l'anno prossimo, nel Campionato Primavera, consapevole di avere a portata di mano una grande opportunità da sfruttare fino in fondo e, come diceva il buon Mondonico : una scommessa da vivere e da vincere.   

il suo Agente Padelli Federico:”Il ragazzo merita, ci crede e può togliersi delle soddisfazioni importanti”.