Civinini presenta Treviglio: "Curare ogni particolare"

06.05.2022 14:26 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa San Giobbe Basket Chiusi Lorenzo Trabalzini
Civinini presenta Treviglio: "Curare ogni particolare"

Avvicinamento alla serie dei quarti di finale Playoff della Serie A2 Old Wild West che vedrà contrapposte nel Tabellone Oro a partire da domenica 8 maggio alle ore 18.00 all'Estra Forum di Chiusi Umana San Giobbe Chiusi e Gruppo Mascio Treviglio. Sarà una prima volta assoluta per l'Umana Chiusi che non ha mai affrontato Treviglio e che, ovviamente, è anche al debutto nella fase ad eliminazione diretta della seconda serie nazionale di pallacanestro. Tre vittorie, con Casale Monferrato, Torino e Pistoia, e una sconfitta, con Cantù, per Chiusi nella fase a orologio che ha posto fine alla regular season 21/22, una vittoria, contro Cento, e tre sconfitte, con Verona, Ravenna e Ferrara, per Treviglio che ha perso la quarta posizione all'ultimo secondo proprio in virtù della sconfitta contro gli estensi nella seconda fase. Così il calendario per la serie al meglio delle cinque gare che mette in palio un posto in semifinale: Gara 1 domenica 8 maggio ore 18 all'Estra Forum, Gara 2 ancora nel palazzetto chiusino martedì 10 maggio alle ore 20.30. Trasferimento in Lombardia per Gara 3, prevista per venerdì 13 maggio alle ore 20.30 al PalaFacchetti di Treviglio, eventuale Gara 4 domenica 15 maggio alle ore 18 ancora in casa della formazione bergamasca, infine ritorno in Toscana per l'eventuale Gara 5 in calendario per mercoledì 18 maggio alle ore 20.30. 

Che emozione è stata chiudere al quarto posto proprio a Pistoia? "Tornare a casa è sempre emozionante perché al PalaCarrara ho vissuto momenti bellissimi e ho ricordi indelebili quindi è sempre particolare - le parole di Luca Civinini assistente nello staff tecnico della San Giobbe Chiusi. In più domenica abbiamo concretizzato il quarto posto quindi un bel momento da aggiungere alla lista dei ricordi"

Chiusi arriva alla serie playoff contro Treviglio con il fattore casa dalla propria parte. "Molto importante avere il fattore campo - prosegue Civinini -, quando giochi nel tuo palazzetto, quello in cui ti alleni tutti i giorni, conosci ogni minimo dettaglio. Giocare le prime due in casa fa la differenza soprattutto se devi giocare contro una squadra ben attrezzata come Treviglio. Loro vantano giocatori di grande esperienza come Sacchetti che ha alle spalle tanti anni in Serie A e lo stesso Rodriguez, in più hanno aggiunto da poco Corbett, altro giocatore di alto livello. Sicuramente ci daranno da fare, noi stiamo preparando ogni dettaglio per arrivare prontissimi a questa serie. Senza nulla togliere alla regular season il momento playoff è una cosa a parte e non possiamo veramente lasciare niente al caso".

La San Giobbe però arriva nel miglior modo possibile all'appuntamento. "Arriviamo bene. Non mi nascondo, fare 3-1 in fase orologio è stato del tutto inaspettato perché avevamo di fronte squadre dal grande valore, Torino, l'ultima che abbiamo affrontato in casa, Pistoia in trasferta, tutte sfide che abbiamo giocato uscendo a testa alta. Anche a Cantù nonostante la sconfitta - conclude Civinini. Siamo molto contenti di come i ragazzi hanno affrontato queste partite".