Il taekwondo per bambini: ad Arezzo prende il via il Gioco Tae

Il Centro Taekwondo Arezzo amplia l’attività con un corso rivolto alla fascia d’età tra i tre e i sei anni. Gli allenamenti prenderanno il via da lunedì 7 settembre presso il palazzetto di San Lorentino
05.09.2020 14:36 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
Il taekwondo per bambini: ad Arezzo prende il via il Gioco Tae

AREZZO – Il taekwondo aretino si arricchisce con la nuova disciplina del Gioco Tae. La nona stagione di attività del Centro Taekwondo Arezzo, al via da lunedì 7 settembre presso il palazzetto di San Lorentino, sarà caratterizzata dall’importante novità dell’ampliamento dei corsi alla fascia d’età tra tre e sei anni per permettere anche ai più piccoli di praticare questa arte marziale in una dimensione ludica e divertente. La società aretina guidata dal maestro Andrea Rescigno aveva finora svolto attività esclusivamente a livello agonistico, ma la nascita del Gioco Tae testimonia la volontà di aprire le porte anche ai bambini per rispondere alle richieste giunte da numerose famiglie di proporre un’attività di avviamento allo sport e di sviluppo della psicomotricità infantile.

I corsi saranno tenuti da Nicola Leprai, ballerino professionista ed esperto di motricità, che entrerà a far parte dello staff tecnico del Centro Taekwondo Arezzo con il ruolo di direttore di questa nuova disciplina. I due allenamenti settimanali del Gioco Tae proporranno movimenti ed esercizi tra ginnastica e arti marziali per migliorare l’equilibrio, la coordinazione, la velocità, la reattività e la destrezza, giocando ad utilizzare le diverse parti del corpo in modo divertente per imparare a conoscerlo e a valorizzarne le capacità cognitive e attitudinali. L’attivazione di questo nuovo corso ha previsto anche importanti investimenti da parte del Centro Taekwondo Arezzo che si è dotato di uno speciale tappeto gonfiabile e di altre attrezzature per permettere ai bambini di effettuare capriole e altri movimenti in piena sicurezza.

Il Gioco Tae garantirà una preparazione motoria completa per gettare le basi per la futura pratica di tutti gli sport e, allo stesso tempo, andrà a completare l’attività della società includendo ogni fascia d’età, permettendo ai giovanissimi atleti di muovere i primi passi in vista di un eventuale ingresso a sei anni nei corsi di vero e proprio taekwondo. Il Centro Taekwondo Arezzo, infatti, proseguirà anche con la propria attività per bambini e ragazzi con uno specifico percorso di preparazione rivolto alle gare regionali, interregionali e nazionali in programma nella stagione 2020-2021; per informazioni e iscrizioni ai corsi è possibile contattare il 347/074.42.90. «Il Gioco Tae - commenta il maestro Rescigno, - rappresenta una novità assoluta per la città di Arezzo e per il mondo dei più piccoli. La nostra società lavora, da sempre, con atleti con più di sei anni a cui viene proposto lo sport in una dimensione agonistica, ma la richiesta di molti genitori ha rappresentato uno stimolo ad includere un’attività anche per bambini dai tre anni. La collaborazione con un professionista come Leprai garantirà un allenamento psicomotorio adatto a quella fascia d’età, stimolando ad utilizzare il corpo come strumento di divertimento e ponendo le basi sportive per una futura crescita».