L'Abc Solettificio Manetti sfida la rivelazione pink'n'blue

Domenica alle ore 18 Abc Solettificio Manetti attesa a Ponte Buggianese dal Bama Altopascio.
18.11.2022 23:15 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Camilla Trillò Ufficio Stampa Abc Castelfiorentino
L'Abc Solettificio Manetti sfida la rivelazione pink'n'blue

Proseguono le trasferte ostiche per l’Abc Solettificio Manetti che dopo Cecina si appresta a far visita ad un’altra formazione assolutamente in scia positiva, il Bama Altopascio. Domenica alle ore 18 palla a due per l’ottava giornata di andata che metterà i gialloblu di fronte ad una delle squadre più in forma del momento (arbitri Parigi di Firenze, Collet di Castelnuovo Berardenga). Neopromossa dopo aver vinto i playoff di C Silver, Altopascio si sta ritagliando il ruolo di rivelazione di questa prima parte di campionato, reduce dagli ultimi due turni in cui ha inflitto la prima, ed unica fino ad oggi, sconfitta al Prato Dragons, ed è andata da un passo dall’espugnare l’ostico parquet di Arezzo. Nelle prime cinque giornate ha invece collezionato tre vittorie (a Valdisieve, a Lucca e in casa contro Synergy) a fronte di due sconfitte (ad Agliana e in casa contro Virtus Siena). Guidata da coach Marco Pistolesi, la formazione altopascese conta su un organico che unisce esperienza e gioventù. Accanto alla folta schiera di confermati (Lorenzi, Bini, Marco e Filippo Creati, Arrabito, Salazar e Mandroni), in estate sono tornati a vestire la maglia rosablu il playmaker Matteo Ghiarè e l’esterno Niccolò Mencherini, quest’ultimo reduce dalla vittoria del campionato di C Silver in maglia Costone Siena. A loro si affiancano poi tre giovani prospetti: l’ala classe 2002 Nannipieri, ex Pielle Livorno, e gli esterni Biondi (2004) e Solomon (2003), provenienti rispettivamente da Viareggio e Pescia.

L’Abc di coach Walter Angiolini, reduce dalla vittoria nello scontro diretto ai danni della Virtus Siena, scenderà dunque in campo a Ponte Buggianese con l’obiettivo di tornare alla vittoria anche lontano da casa, consapevole che servirà un’altra prestazione sopra le righe per riuscire ad espugnare il PalaPertini. Gara da ex, inoltre, per coach Angiolini, al timone di Altopascio nella stagione 2019/2020, poi interrotta a causa del Covid, e per Alberto Lazzeri, che ha vestito la maglia rosablu nella stagione 2013/2014. Con un’infermeria ancora sotto attenta osservazione, mancherà sicuramente Matteo Geromin, in attesa di sottoporsi alla risonanza magnetica dopo l’infortunio al ginocchio procuratosi domenica scorsa. Un’altra, l’ennesima, sfida in cui l’Abc sarà chiamata a fare quadrato e dimostrare la vera forza di questa squadra: il gruppo.