Serie A2 Femminile :RR Retail Galli San Giovanni Valdarno - Jolly Acli Livorno 80-53

09.10.2019 21:07 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa RR Retail Galli
Serie A2 Femminile :RR Retail Galli San Giovanni Valdarno - Jolly Acli Livorno 80-53

RR Retail Galli San Giovanni Valdarno - Jolly Acli Livorno 80-53

Parziali 25-15, 47-22, 66-41, 80-53

RR RETAIL GALLI SAN GIOVANNI VALDARNO: Parolai, De Pasquale* 9 (2/3, 1/1), Calamai* 2 (0/1 da 3), Argirò, Bona* 18 (7/14 da 2), Rosset* 18 (5/11, 2/2), Cecili 7 (1/5 da 2), Missanelli, Manfre'* 14 (6/10 da 2), Egwho 9 (2/5, 1/1), Costa 3 (1/3 da 2)
Allenatore: Altobelli G.
Tiri da 2: 24/52 - Tiri da 3: 4/5 - Tiri Liberi: 20/23 - Rimbalzi: 35 8+27 (Cecili 7) - Assist: 12 (Rosset 3) - Palle Recuperate: 13 (Bona 5) - Palle Perse: 12 (Cecili 4)

JOLLY ACLI LIVORNO: Ceccarini, Maffei 3 (0/2, 0/1), Bindelli 8 (1/3, 2/3), Simonetti*, Orsini* 21 (6/10, 2/3), Tripalo* 7 (2/3, 1/1), Collodi* 4 (2/3 da 2), Sassetti 4 (2/2 da 2), Lucchesini* 3 (0/4, 1/2), Mandroni 3 (1/4 da 2)
Allenatore: Pistolesi M.
Tiri da 2: 14/32 - Tiri da 3: 6/13 - Tiri Liberi: 7/15 - Rimbalzi: 25 2+23 (Orsini 6) - Assist: 4 (Ceccarini 1) - Palle Recuperate: 8 (Ceccarini 2) - Palle Perse: 16 (Orsini 5)

Arbitri: Occhiuzzi G., Cavedon F.

Bella prestazione per la prima in casa delle ragazze della RR Retail Galli. La squadra porta a casa la prima vittoria di questa stagione imponendo il proprio gioco contro la Jolly Acli basket Livorno. La squadra ha dimostrato un’ottima solidità difensiva, la prova sono i soli 22 punti subiti al termine del secondo quarto. La squadra ha anche dimostrato buone cose in attacco finendo la partita con un +27 e stabilendo il punteggio finale sul 80-53. Le parole del coach Altobelli dopo la partita sono state: “ Abbiamo fatto cose buone, sono contento della prestazione, tutte le ragazze hanno dato il proprio contributo, la squadra è in crescita e sappiamo che siamo all’inizio del campionato non possiamo pretendere ancora troppo però la squadra mi è piaciuta per impegno, dedizione e ha cercato di mettere in pratica tutto ciò per cui lavoriamo durante la settimana di allenamento”