Campionato di II Categoria : Pol. San Marco La Sella vs Atletico Leona 0 - 1

19.01.2020 20:24 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Pol. San Marco la Sella
Campionato di II Categoria : Pol. San Marco La Sella vs Atletico Leona 0 - 1

Pol. San Marco La Sella vs Atletico Leona 0 - 1

SAN MARCO: Matteucci, Francini, Stocchi, Leonelli, Marcucci, Boschi, Bennati (88' Mencucci), Bruschi (88' Magnanini), Scarpellini (77' Scarpellin), Rossi, Gjoka (69' Alunno). a disposizione: Pasqui, Faralli, Barbagli, Bastianelli T., Bastianelli L. Allenatore: Locci Gianluca

ATLETICO LEVANE LEONA : Forni, Maggio, Urbani, Minatti, Foggi , (46' Lombardini),  Arcioni,  Vannini,  Fittipaldi,  Hoxha,  Ajazaj,  Casabona.            Allenatore: Mori Federico. A disposzione : Borgogni,  Manalli,  Mandò,  Pasquini,  Scaramucci

Arbitro: Bianchini Simone (sez. Siena)

Marcatori: 87' Arcioni

Il San Marco perde di misura contro il quotato Levane: i giallo - blù oggi davvero concentrati e determinati subiscono la sconfitta solo per incredibili decisioni del direttore di gara.

Al 22' azione dei giallo-blú con Rossi il cui tiro viene deviato sul palo da un difensore ospite.

Al 24' tiro dalla distanza di Arcioni e Matteucci devia in angolo; sul corner è ancora bravo Matteucci a respingere con i piedi una conclusione ospite.

Al 36' conclusione di Vannini e il portiere locale devia in corner.

Al 43' travolgente azione di Leonardo Rossi: tiro preciso e bella respinta di Forni.

Al 58' ancora Rossi che conclude ma il portiere ospite fa buona guardia.

Al 68' il direttore di gara, in una partita corretta, senza grandi scontri, cambia il match decretando un secondo giallo per una simulazione inesistente a centrocampo di Rossi, che viene espulso per doppio giallo.

Gli ospiti, in superiorità numerica, tengono in mano di pallino del gioco e all' 87' passano in vantaggio: stop con dubbio fallo di mano in area di Ajazj, assist per Arcioni che di testa supera Matteucci.

I locali protestano e il direttore di gara dispensa ammonizioni ed espulsioni a caso.

I giallo-blù di mister Locci, colpiti nell'orgoglio, mettono in campo l' anima per raggiungere il giusto pareggio.

Nel recupero, con il San Marco riversato in attacco, un giocatore ospite travolge in area di rigore Marcucci, salito in attacco per un corner.

Il direttore di gara, incredibilmente, lascia correre tra le proteste dei locali e del pubblico presente.

La partita finisce così, con grande rammarico per i gialloblù, ma con la consapevolezza che con questa grinta e questa determinazione ce la giocheremo fino alla fine.