Campionato di Promozione : Cortona Camucia – Bucinese 1 – 0

01.12.2019 19:42 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Stefano Bertini
Campionato di Promozione : Cortona Camucia – Bucinese 1 – 0

Cortona Camucia – Bucinese 1 – 0

Cortona Camucia: Caneschi, Zampina, Pilleri, Rossi, Nandesi M., Duri, Sgaragli, Montagnoli, Terzi, Ceccagnoli, Mencarelli. A disposizione: Marianelli, Salvi, Hate, Vignali, Lombardi, Polvani, Mura, Petica, Franchi. Allenatore: Andrea Laurenzi

Bucinese: Ahudu, Parisi, Bartolucci, Sala, Gualdabi, Ezechielli, Magnanensi, Kuqi, Brandini, Nofri, Savelli. A disposizione : Dini, Mannozzi, Migliorini, Papini, Moci, Tata, Bartoli. Allenatore: Andrea Attili

Arbitro: Giovannini della Sez. di Prato Assistenti: De Stefano della Sez. di Empoli e Burimi della Sez. di Prato

Marcatori: 26’ Terzi

Spettatori: circa 100. Recupero: p. t. 2’ s. t. 4’

Torna alla vittoria il Cortona Camucia, ma non è stata partita facile contro il fanalino di coda Bucinese. La partita è stata decisa da una gemma di Terzi al 26’ che, su assist al bacio di Ceccagnoli , con una gran conclusione dal limite ha piegato le mani ad Ahudu segnando la rete decisiva. La squadra di Attili era stata pericolosa al 12’, ma Nofri aveva concluso a lato dopo una bella azione in velocità. Al 32’, ospiti ancora pericolosi, ma Caneschi smanacciava sulla traversa un insidioso crosso dalla sinistra. Al 43’, Ceccagnoli non sfruttava un’ uscita a vuoto di Ahudu, mentre un minuto dopo Caneschi era bravo a deviare una conclusione dal limite. In pieno recupero, Ceccagnoli con un bel sinistro, faceva la barba al palo.

Nella prima parte della ripresa, la squadra di Laurenzi si limitava a controllare gli attacchi dei valdarnesi correndo un paio di rischi, prima al 57’, ma Caneschi era ancora bravo a respingere una conclusione dal limite, poi al 61’ quando Savelli dalla destra concludeva con un gran destro al volo, ma il pallone terminava la sua corsa di poco alta sulla traversa. Il Cortona Camucia usciva nella seconda metà della ripresa ed in due occasioni andava vicina al raddoppio, ma prima Terzi, al 78’, concludeva addosso ad un difensore da posizione centrale, poi all’ 85’, Montagnoli, lanciato in contropiede, dalla destra tirava addosso ad Ahudu. Nei successivi cinque minuti più quattro di recupero non succedeva altro, con la squadra di casa che poteva brindare nuovamente alla vittoria dopo un digiuno di oltre un mese. Nella ripresa, da segnalare gli ingressi in campo, per i padroni di casa, di Salvi, Lombardi e Petica, mentre per gli ospiti sono subentrati Papini, Moci e Bartoli.