Campionato Juniores : Cortona Camucia – Amiata 3 – 1

30.11.2019 18:56 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Stefano Bertini
Campionato Juniores : Cortona Camucia – Amiata 3 – 1

Cortona Camucia – Amiata 3 – 1

Cortona Camucia: Marianelli, Salvi, Farini ( Castelli ), Valiani, Pierini ( Vignali ), Procacci , Sciarri ( Franchi ), Gremoli ( Leahu ), Mura , ( Balliu ), Hate, Polvani. A disposizione : Fierli, Mariotti. Allenatore: Cipriani

Amiata: Perugini, Salgau ( Fè ), Valente, Ponzuoli, Tondi, Fabbrini Mateo, Vinciarelli, Fabbrini Matteo , Scarpigliati, Faedda, Ferretti ( Romani ). Allenatore : Cocar

Marcatori: 20’ Mura ( CC ), 39’ Polvani ( CC ), 42’ Mura ( CC ), 47’ Mateo Fabbrini

Note: espulsi Valiani e Scarpigliati

Brillante vittoria per i ragazzi cortonesi che superano i pari età amiatini per tre a uno portandosi a cinque punti dalla vetta occupata dal Foiano. Partita intensa fin dai primi minuti con gli Arancioni che già al 6’ vanno in goal con Mura dopo respinta di Perugini su sinistro di Polvani, ma il goal viene annullato per fuorigioco. I cortonesi, però, passano in vantaggio al 20’ con lo stesso Mura: cross dalla destra di Gremoli, palla a Mura in mezzo all’ area, il numero nove dribbla il portiere ed insacca. Rabbiosa la reazione ospite che già un minuto dopo vanno vicini al pareggio, ma Marianelli è bravo a respingere una conclusione di un attaccante ospite. Al 25’, Sciarri, dalla destra, conclude alto, mentre al 26’ un disimpegno errato della difesa locale libera Faedda, ma il pallone termina a lato. Al 29’, Scarpigliati conclude da dentro l’ area, ma Marianelli dice ancora no. Lo stesso numero uno è superlativo al 32’ quando respinge da dentro l’ area una conclusione a botta sicura, mentre al 33’, Vinciarelli, sottoporta, incredibilmente, manda fuori. Fra il 39’ ed il 42’, i padroni di casa chiudono il match: prima, è Polvani, di testa, da corner derivante da una deviazione di Perugini su sua conclusione, a siglare il raddoppio, mentre al 42’ è Mura a siglare la sua doppietta personale con un preciso sinistro, dopo essere stato perfettamente imbeccato da un suo compagno di squadra. Ad inizio ripresa, dopo due minuti, Matteo Fabbrini prova a riaprire il match con un gran destro dal vertice sinistro dell’ area su cui Marianelli nulla può. L’ Amiata prova a riaprire il match, ma il Cortona Camucia controlla bene e rischia pochissimo nei secondi quarantacinque minuti nonostante l’ espulsione di Valiani. Al 75’, Mura costringe Perugini alla deviazione in corner, mentre all’ 86’ è Gremoli, in contropiede, dalla sinistra, a concludere a lato. All’ 87’, Romani, dal limite, su traversone dal sinistro, conclude a botta sicura, ma il pallone termina alto, mentre all’ 88’ un diagonale di Vinciarelli termina fuori bersaglio. Nel finale fra gli ospiti, espulso Scarpigliati. All’ Ivan Accordi, Cortona Camucia batte Amiata per tre a uno.