Campionato Regionale d' Elite : Olmoponte Arezzo vs Porta Romana 2 - 0

Prestazione maiuscola dell' Olmoponte di Mister Marco Santoni che con un gol per tempo liquida il Porta Romana nello scontro diretto, per la corsa salvezza.
09.02.2020 00:07 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Campionato Regionale d' Elite : Olmoponte Arezzo vs Porta Romana 2 - 0

Olmoponte Arezzo vs Porta Romana 2 - 0

OLMOPONTE AREZZO: Angori, Fiore, Magi, Spertilli, Tavanti, Bonci, Falah, Landi, Capacci, La Falce, Calugaru. A disp.: Palazzi, Vecani, Scricciolo, Ricciarini, Bambini, Capacci, Castellucci, Castellani . All.: Santoni Marco

PORTA ROMANA: Geneletti, Sorbi, Camarlinghi, Fiorindi, Corsi, Guarducci, Corvi, Pisciotta, Niscola, Zekthi, Ben Moussa. A disp.: La Volpe, Bandini, Dini, Mori, Magnelli, . All.: Maccari Simone

ARBITRO: Porro Filippo di Arezzo

RETI: 40' Calugaru, 50' La Falce

La gara entra sin da subbito nel vivo con gli ospiti che creano la prima palla gol, Ben Moussa,Zekthi cerca di sorprendere Angori con una conclusione sul secondo palo, Filippo Magi intuisce l' intenzione dell'avversario e con bella scelta di tempo. allontana il pericolo. La risposto dell' Olmoponte è immediata, Capacci ruba palla e si invola verso la porta, per al tiro Falah che prova la conclusione dal limite e pallone che esce di poco. Sale di tono la gara, con le due squadre che si affrontano a viso aperto, decise a sbloccare il match e sul tiro cross di Tavanti, Guarducci anticipa tutti e rilancia prontamente, con il pallone che giunge a Noscola, sul capovolgimento di fronte ed Angori, in uscita, anticipa la conclusione dell'avversario. Il match si sblocca nel finale della prima frazione di gioco, quando Capacci sulla sinistra supera il suo marcatore e punta la porta e serve Calugaru, bravo a saltare il diretto avversario e colpire con una conclusione in diagonale e spedire il pallone ad insaccarsi sul palo più lontano, dove Geneletti non ci può arrivare.

Nell' intervallo Mister Marco Santoni porta le giuste modifiche al suo schieramento per sorprendere gli avversari ad inizi ripresa. La Falce da posizione defilata con un bolide a giro manda la palla infondo al sacco e Olmoponte che in questo modo trova il raddoppio e blinda il risultato. Il Porta Romana cerca d organizzare la propria reazione e nel tentativo di rimontare lo svantaggio lascia degli spazi liberi e l 'Olmoponte va vicino alla terza marcatura. Sugli sviluppi di una azione Manovrata Callugaru si porta in zona tiro ed impegna severamente Geneletti che sfodera il meglio del suo repertorio ed annulla la prodezza dell'avversario. Solo con il passare dei minuti il Porta Romana comincia a guadagnare una certa supremazia territoriale e sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Pisciotta, la palla giunge a Camarlinghi che prova la conclusione di prima intenzione, dal limite dell' area, ma non inquadra la porta. L' Olmoponte in questa fase di gioco ha il merito di non farsi chiudere e a seguito di un cross di Castellucci, la palla giunge a Tavanti che conclude a botta a sicura, bravo Geneletti a farsi trovare pronto ed evitare il peggio. Ultimi minuti tutti a favore del Porta Romana che si gioca il tutto per tutto, la retroguardia aretina tiene e solo nel recupero si crea una mischia d'avanti ad Angori con Dini che conclude da sotto misura ed ancora Angori, versione super, arpiona il pallone con sicurezza e tanto mestiere.

Poi il triplice fischio di chiusura del Sig. Porro e l' Olmoponte porta a casa tre punti pesanti, per l'economia della sua classifica, anche perchè fra le dirette concorrenti per la corsa salvezza, vince solo il Cuoipelli e il Cascina ha pareggiato con la classifica che si accorcia ed adesso dalla quinte posizione ( Pro Livorno 30 punti) alla quartultima posizione ( Lammari 25 punti) si ritrovano sette squadre nel giro di cinque.