US Poggibonsi : Le partite indimenticabili. A cura di Renzo Pecciarini

20 Maggio 2001: il successo di Todi per la promozione in Serie C2. TODI - POGGIBONSI 0-1- Campionato Serie D Girone E- 34^ giornata
23.05.2020 18:15 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: U.S. Poggibonsi Ufficio Stampa Giulio Valenti
US Poggibonsi : Le partite indimenticabili. A cura di Renzo Pecciarini

Primo anno della gestione Nencioni-Niccolai, poi purtroppo terminata con pagine dolorose.

I giallorossi, guidati da Paolo Indiani in panchina, con il fido "vice" Rabatti, erano un mix ben riuscito di giocatori di qualità e di operai.

Un gruppo dalla mentalità vincente, costruito e ottimamente gestito anche grazie al lavoro dei DS Bicchierai e Vellini.

L'allenatore Indiani si era portato da San Gimignano il nucleo fondamentale, già addestrato ai suoi schemi: gioco a zona, 3-5-2, costruzione meticolosa della manovra, possesso palla e pressing abbastanza alto.

La squadra era forte in tutti i reparti: dalla difesa con Benassi, Machetti, Semplici e Fiasconi; al centrocampo con Maraia, Callegari, Chadi e Barontini; all'attacco, grazie alla vena realizzativa di Cioffi, Jacona e Gastasini.

Tra i calciatori con maggiori presenze ricordiamo anche i difensori Casto e Targetti, i centrocampisti Camilli, Guidotti e Martini, la punta Parlanti in attacco, ma ben figurarono pure gli altri componenti dell’organico, quando chiamati a dare il loro contributo sul campo.

Il campionato aveva visto sempre il Poggibonsi in testa. I giallorossi però negli ultimi mesi avevano dilapidato il largo vantaggio accumulato in inverno, venendo quasi raggiunti dal Grossseto di Magrini e dall'Aglianese di Andreazzoli.

Alla fine infatti le distanze si erano assottigliate ad 1 solo punto dai pistoiesi, secondi, e a 2 dai maremmani, terzi.

Non erano mancati colpi di scena, polemiche a distanza e scontri diretti sentitissimi; uno su tutti quello alla penultima giornata tra Poggibonsi e Aglianese, finito 0-0 e che aveva visto, nonostante la pioggia, uno "Stefano Lotti" gremito per quella che poteva essere la domenica della festa, poi rimandata. Striscioni, megafoni e fumogeni non erano ancora stati banditi dagli stadi ed in certe domeniche l'atmosfera era da brividi.

Per la conquista del primo posto fu decisiva all'ultima giornata la storica vittoria a Todi per 1-0.

Un successo che rese i giallorossi irraggiungibili in classifica per le inseguitrici, sancendo la promozione dei Leoni in Serie C2.

Il Poggibonsi chiuse a quota 76 punti, con 23 vittorie, 62 goal fatti e + 47 nella differenza reti.

Lo stadio umbro, in gran parte dipinto di giallorosso (quasi mille tifosi al seguito), esplose al 46' del primo tempo quando Federico Gastasini, in mischia, realizzò quella segnatura che lo farà restare per sempre nella storia del Poggibonsi.

Incontenibili i festeggiamenti di squadra e tifosi nel post partita. Una festa che proseguì allo Stefano Lotti, dove la rosa giallorossa giunse in tarda serata: momenti indimenticabili.

TODI 0: Riommi - Storti (75' Falzone) - Ciucarelli (85' Magistrati) - Porrozzi - Carli - Colantonio - Chabat - Nulli Pero - Theodoro - D'Antimi - Tarpani. All. Poponi.

POGGIBONSI 1: Benassi - Machetti - Fiasconi - Maraia - Semplici - Selmi - Martini - Camilli (46' Guidotti) - Gastasini - Barontini (62' Chadi) - Iacona (89' Targetti). All. Indiani.

Arbitro: Celi di Bari

Rete: 46' Gastasini