Final Four Primavera Tre, Arezzo vs Perugia 4 - 1

18.06.2021 23:30 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Final Four Primavera Tre, Arezzo vs Perugia 4 - 1

Final Four Primavera Tre, Arezzo vs Perugia 4 - 1

Arezzo: Gagliardi, Bux, Ferraro, Tordella, Memushi, Martelli, Marras N., Verdelli, Marras D., Mussi, Sussi C. All.: Sussi.

Perugia: Baietti, Moccia, Menci, Rigen, Fabri, Darini, Ferraro, Lunghi, Morina, Mancino, D’Angelo. All.: Pignataro (Formisano squal.).

Arbitro: Sig. Calzavara di Varese.

Marcatori: 2' Mussi, 51'-78' Marras D., 68' Marras N., 73' rig. D’Angelo (P).

Con un poker netto ai danni del Perugia nella seconda semifinale della Final Four di Primavera 3, l'Arezzo vola in finale e raggiunge il Cesena, questa mattina vittorioso ai danni della Cavese nella prima semifinale.

La squadra di mister Sussi approccia bene alla gara e colpisce a freddo il Perugia sugli sviluppi di un'azione di rimessa laterale di Bux si crea una mischia d'avanti a Baietti risolta da Mussi con un colpo da sotto misura. Il Perugia prova a reagire .. ed Arezzo  che ha il merito di non farsi chiudere e ribattere in maniera puntale continuando ad esprime il suo gioco e prima frazione di gioco che scivola via all' insegna dell' equilibrio. 

Decisamente diversa la ripresa con l' undici di Andrea Sussi che ritorna sul terreno di gioco deciso a chiudere i conti in anticipo e dopo sei minuti trova il raddoppio con Damiano Marras. L' azione prende il via da una rimessa laterale e il pallone giunge in aerea dove arriva puntuale Niccolò Marras e di sinistro di prima intenzione non lascia scampo a Baietti e blinda il passaggio alla Finale. Adesso i grifoni nel tentativo di rimontare il risultato si sbilanciano in avanti e l' Arezzo in contropiede sfrutta gli spazi, Cristian Sussi lavora un buon pallone sulla sinistra e mette in movimento Niccolò Marras che guadagna la linea di fondo campo e da posizione impossibile spedisce il pallone ad insaccarsi sul palo più lontano. Il Perugia comunque non molla e prova a giocarsi il tutto per tutto ed a seguito di un contatto in area Mancino - Ferraro Il Direttore di gara indica il dischetto e sul punto di battuta ci va Angelo che trasforma con freddezza, spedendo pallone da una parte e portiere dall' altra. L' Arezzo, però è ormai lanciato verso la finale e gli bastano cinque minuti per ristabilire le distanza, bravo Damiano Marras ad indovinare il guizzo giusto e fissare il definitivo quattro ad uno per gli amaranto e la possibilità di giocarsi questa Finale è realtà, in cui, i ragazzi di Sussi ci sono arrivati con pieno merito.