Un settimo posto nazionale per Nicholas Gavagni nel salto in lungo

L’atleta dell’Alga Atletica Arezzo è rientrato tra i migliori Cadetti d’Italia con un salto di 6.20 metri. Domenica 10 ottobre, lo stadio d’atletica cittadino ospiterà la finale regionale del Trofeo Ragazzi
05.10.2021 22:18 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
Un settimo posto nazionale per Nicholas Gavagni nel salto in lungo

AREZZO – Un settimo posto ai Campionati Italiani Cadetti per Nicholas Gavagni. La manifestazione si è svolta a Parma e, rivolta ai nati nel biennio 2006-2007, era riservata alle rappresentative regionali che hanno portato i loro migliori atleti per contendersi i tricolori nelle diverse discipline di corsa, salti e lanci. La squadra della Toscana ha fatto affidamento anche sul contributo di Gavagni dell’Alga Atletica Arezzo che ha indossato i colori della propria regione nel salto in lungo e che è riuscito a ben figurare, rientrando tra i migliori otto che hanno meritato la medaglia. L’aretino ha infatti saltato fino a 6.20 metri e ha così ottenuto un buon settimo posto che lo consacra tra le giovani promesse dell’atletica italiana.

Il fine settimana ha registrato buoni risultati anche per gli atleti e le atlete della categoria Ragazzi del 2008-2009 che sono scesi in pista nei Tac - Test di Allenamento Certificati dove si sono confrontati con i coetanei delle province di Arezzo, Siena e Grosseto. Nella gara femminile in programma a Grosseto è emersa Carlotta Anatrini che si è piazzata settima nella classifica generale e terza nella classifica tra le aretine in virtù dei risultati raggiunti in una combinazione di prove tra 60 piani, 600 piani, salto in lungo e lancio del peso in cui ha brillato anche Jacopo Benigni che è arrivato sesto nella classifica generale nelle gare maschili ospitate dallo stadio di atletica “Tenti” di Arezzo. In questa manifestazione era presente anche Edoardo Giaccherini che ha conquistato il primo posto nei 60 ostacoli. L’impianto cittadino è stato sede, in contemporanea, anche di una gara rivolta agli Esordienti del 2010-2015 e ai Pulcini del 2016-2018 che ha registrato l’entusiasmo di oltre duecento bambini che si sono messi alla prova tra 50 piani, salti in lungo e circuiti, con la premiazione finale di ogni partecipante.

I riflettori dell’atletica torneranno ora nuovamente ad orientarsi verso lo stadio “Tenti” che dalle 14.30 di domenica 10 ottobre ospiterà la finale regionale del Trofeo Ragazzi che permetterà di definire la classifica delle province della Toscana. Le piste dell’impianto ospiteranno i migliori sedici atleti di ognuna delle dieci province della regione che si sfideranno in diverse combinazioni di corsa, lanci e salti, con l’assoluta novità della prima edizione del “Memorial Enzo Tenti” che prevede l’assegnazione di un premio alla miglior prestazione tecnica maschile e femminile della manifestazione. In occasione del Trofeo Ragazzi, lo stadio di atletica tornerà anche ad aprire i propri spalti al pubblico: la gara si svolgerà a porte aperte con la presenza degli spettatori che potranno accedere in tribuna previa presentazione del Green Pass e di un’autocertificazione sulle condizioni di buona salute.