Fortis Arezzo scatenata sul mercato, riparte con forti ambizioni

Dopo un anno passato nella parte medio bassa della classifica la Fortis Arezzo riparte con entusiasmo e infiamma il mercato, il Presidente Francesco Martoglio:" Quest’anno abbiamo programmato per tempo le nostre scelte".
01.07.2022 23:29 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Fortis Arezzo
Fortis Arezzo scatenata sul mercato, riparte con forti ambizioni

Se l’anno scorso la squadra fu allestita in ritardo e e con molti dubbi sulla ripartenza causa covid, la prossima stagione si preannuncia piena di ambizioni. Dopo la conferma dello storico allenatore Mirko Latorraca la società del Presidente Francesco Martoglio punta in alto e da consistenza al progetto nato proprio l’anno scorso.

Poche le riconferme, soprattutto giovani di qualità ma molti i nomi caldi in entrata.

Su tutti spicca il nome di Giorgio Gallorini, futuro capitano della squadra proveniente dal Viciomaggio militante in prima categoria, giocatore blasonato che ha deciso di sposare la causa Fortis Arezzo nonostante le numerose offerte ricevute da varie società.

Ma non solo. La Fortis perfeziona l’acquisto di Rachid Ezzarouali, giocatore di esperienza e forte tecnicamente. Anche Leonardo Gineprini (ex Sinalunga esce) entrerà nella rosa della Fortis così come il grande acquisto Silvio Scapecchi militante in categorie  superiori.

Sostanzialmente è una Fortis Arezzo scatenata sul mercato e il Presidente Francesco Martoglio non è nuovo a certi colpi di mercato. Basti ricordare l’acquisto di Pecorari e Brunacci qualche anno fa che ne valse la promozione in seconda categoria se pur dopo un ripescaggio frutto comunque di sedici vittorie consecutive.

Nello staff tecnico entrerà mister Andrea Gallorini come vice allenatore.

Molto soddisfatto il Presidente che dichiara: “Al momento siamo molto soddisfatti del mercato in entrata. Quest’anno abbiamo programmato per tempo le cose e stiamo dando seguito al progetto iniziato lo scorso anno con molte ambizioni e mantenendo i piedi per terra”.

Soddisfatto anche mister Latorraca : “ sono contento di come stanno andando le cose. Lavoreremo per riportare la Fortis in seconda categoria anche se nel calcio contano i fatti e con i giocatori che abbiamo in rosa le aspettative sono alte. Lavoreremo tutti insieme per cercare di toglierci delle belle soddisfazioni sia in campionato che in coppa visto che anche il presidente tiene molto a questa competizione”

La Fortis Arezzo riparte con entusiasmo con ambizione ma senza presunzione con un mercato importante vista la caratura di giocatori provenienti da categorie superiori.