Campionato di Terza Categoria : Faellese - Pietraia 1 - 0

26.02.2024 00:19 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Faellese
Campionato di Terza Categoria : Faellese - Pietraia 1 - 0

Faellese - Pietraia 1 - 0 

FAELLESE : D'Ambrosio Mohsine Bartolini Kulaj Martini Becattini Bruno Pallanti Thiam Cardinali Zeroual. A disp: Fondelli Landi Bernini Abazaj Pellegrini Scarpelli Aliu. All: Pieralli

PIETRAIA : Bianconi Camilletti Celentano Banini Mariotti Mancini Mencagli Giuliani Ternioli Stirbei Tignolia. A disp: Bernardini Capecchi Ciotta Gremita Gissi Tanganelli Tudisco Pucci Mangiavacchi

Marcatori: 4' Thiam

Note: espulso Tignolia al 40'

Basta un gol di Thiam in apertura di primo tempo a consegnare i tre punti alla Faellese, che batte in casa il Pietraia per 1 a 0. Una vittoria di misura per gli azzurri, sebbene il risultato avrebbe potuto essere più ampio (nel corso della gara i padroni di casa colpiscono due pali) ma complice anche la superiorità numerica i ragazzi di mister Pieralli riescono a centrare l'obiettivo.

Come detto, pronti-via e al 4' la Faellese sblocca il risultato: azione in profondità sulla sinistra degli azzurri con Mohsine che arriva sul fondo e mette in mezzo un pallone che chiede solo di essere spinto in rete, Thiam si fa trovare in area nel posto giusto con i tempi giusti ed ecco il gol dell'1 a 0. Dopo un inizio sfortunato, il Pietraia colleziona la prima chiara opportunità da gol intorno alla mezz'ora: Kulaj sbaglia un colpo di testa e libera verso la porta Stirbei, ma il numero 10 aretino arriva lungo sul pallone e non riesce a superare D'Ambrosio in uscita, alzando il pallone sopra la traversa. Scongiurato il pericolo, al 34' è ancora Thiam ad andare vicino al gol per la Faellese, ma Bianconi si fa trovare pronto e respinge. Il primo tempo si chiude però nel peggiore dei modi per il Pietraia, con Tignolia che si fa espellere con un rosso diretto dopo un battibecco e qualche parola di troppo con l'arbitro.

Nel secondo tempo la Faellese parte forte e al 47' Cardinali va vicino al gol con un bello spunto sulla destra in area da dove fa partire una potente conclusione che si stampa sul palo ed esce. Passa un minuto e gli azzurri vanno ancora ad un passo da raddoppio, stavolta con Becattini: calcio di punizione di Pallanti che crossa il pallone in mezzo all'area dove stacca di testa il compagno di squadra ma il suo tentativo finisce tra le braccia del portiere. I padroni di casa si rendono di nuovo pericolosi con capitan Bruno al 58', con una conclusione insidiosa dalla zona sinistra dell'area, ma il subentrato Bernardini respinge la conclusione di spalla. Alla squadra di mister Pieralli manca il colpo del k.o. e potenzialmente il match rimane aperto fino alla fine, ma l'inferiorità numerica del Pietraia consente alla Faellese di gestire piuttosto bene la gara fino al triplice fischio e di godersi così la vittoria.