Campionato Juniores : Cortona Camucia – Foiano 3 – 2

14.12.2019 22:59 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Cortona Camucia,
Campionato Juniores : Cortona Camucia – Foiano 3 – 2

Cortona Camucia – Foiano 3 – 2

Cortona Camucia: Marianelli, Salvi, Paglioli, Vignali ( Sciarri ), Procacci, Valiani, Franchi ( Farini ), Gremoli ( Castelli ), Petica, Hate, Mura ( Balliu ), A disp.: Fierli, Leahu, Pierini, Mariotti. Allenatore: Luciano Cipriani

Foiano: Sanarelli, Giordano, Sellami ( Vestrucci ), Pacelli ( Nucci ), Piccolo ( Canu ), Anteri, Laterza ( Catalano ), Formichi, Marelli ( Cherillo ), Krasniki, Tognalini. A disp.: Paci, Grotti, Gualberto, Petrone. Allenatore: Simone Farnetani

Marcatori: 5’ Hate ( CC ), 30’ Sellami ( F ), 33’ Franchi ( CC ), 40’ Sellami ( F ), 72’ Petica ( CC )

Note: espulso Tognalini al 26’. Mura calcia alto un rigore al 67’

Ammoniti: Farini; Giordano, Pacelli, Krasniki

All’ Ivan Accordi, il Cortona Camucia supera il Foiano per tre a due in un derby tirato fino al novantacinquesimo, con gli ospiti che, pur in inferiorità numerica dal 26’, danno filo da torcere ai padroni di casa. Inizia bene la squadra di Cipriani che dopo cinque minuti passa in vantaggio con Hate la cui conclusione da fuori area, forse deviata da un giocatore amaranto, supera Sanarelli. Tenta una reazione la squadra di Farnetani, ma Marianelli non corre particolari pericoli ed, anzi, nel giro di due minuti, fra il 19’ ed il 20’ la squadra cortonese va vicina per due volte al raddoppio con Mura: nel primo caso, il numero undici, dopo un bel traversone dalla destra di Hate, di destro, sottoporta, manda a lato, mentre nel secondo caso con una gran conclusione colpisce la traversa. Al 26’, la squadra amaranto resta in dieci per l’ espulsione diretta di Tognalini, ma i ragazzi foianesi non si scoraggiano ed al 30’ trovano il pareggio con Sellami che di testa, da angolo, supera Marianelli. La partita è avvincente ed al 33’ gli arancioni tornano in vantaggio con Franchi che, smarcatosi sulla destra, con un preciso diagonale supera il numero uno amaranto. Al 36’, Vignali va vicinissimo al terzo goal, ma il suo sinistro prende il palo. Al 42’, arriva il secondo pareggio del Foiano: calcio di punizione con il pallone che sbatte sulla traversa ed ancora Sellami, sempre di testa, ribadisce in rete.

Nella ripresa, con le squadre che avevano speso molto nella prima frazione, la partita è ancora più avvincente con numerosi capovolgimenti di fronte. Al 60’, Mura si invola sulla destra, crossa in mezzo all’ area, ma Petica conclude a lato. Lo stesso Petica, quattro minuti dopo, prende il palo su punizione, mentre Mura, al 67’, spreca un calcio di rigore tirandolo alto, pur spiazzando Sanarelli. Al 72’, Cortona Camucia in vantaggio con Petica che raccoglie un cross dalla destra del neo entrato Sciarri e di testa gonfia la rete ospite per la terza volta. Il Foiano, seppur in dieci, si butta in avanti ed all’ 81’ va a sfiorare il pareggio con Nucci che, dopo calcio d’ angolo, colpisce il palo. Nell’ assedio finale non succede altro, con l’ estremo difensore ospite che si spinge in avanti, ma il risultato non cambia più. Bella partita fra due ottime squadre, con il Foiano che, pur restando in inferiorità numerica per oltre un’ ora, ha dimostrato di essere una squadra di grande valore.