Campionato di Promozione, l' opinione di Enrico Testini.

Enrico Testini:" Foiano e Pratovecchio hanno più soluzioni tattiche e replicando la loro sfida a soli 7 giorni di distanza, entrambi gli Allenatori, avranno avuto spunti da approfondire in settimana"
07.05.2018 22:02 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Enrico Testini
Campionato di Promozione, l' opinione di Enrico Testini.

Ci ritroviamo con Enrico Testini per analizzare l'ultima giornata del Campionato di Promozione che non è bastata ad eleggere la formazione regina di stagione 2017/18, per valutare insieme, la posizione Play Off, dove al Subbiano è mancato l'ultimo guizzo, per raggiungerli e la mancata opportunità di Terranuovese ed Olimpia Palazzolo, per tirarsi fuori, dalla zona Play Out.

La super sfida : Il big match di questa trentesima giornata era senz'altro la “super sfida” Foiano e Pratovecchio, terminata in parità, a reti bianche e tutto rinviato a domenica prossima. Il confronto, dello Stadio dei Pini è stato un vero e proprio spot per il calcio dilettantistico, anche se, nella ripersa, probabilmente le due squadre, si sono proiettate mentalmente a domenica prossima. Enrico Testini :”Era prevedibile tra Foiano e Pratovecchio una partita tattica e bloccata come sono spesso le Finali perché effettivamente si trattava di una vera Finale. Solo una giocata di un singolo avrebbe potuto cambiare la storia della gara ed avrebbe costretto una delle due compagini a reagire. Adesso la partita di domenica vedrà il rientro nelle fila dei casentinesi di Sorbini e Lunghi, non ci sarà Conti. Mi aspetto un’altra gara equilibrata, certo è, che Sorbini con Capacci e Cipriani forma un tridente eccezionale e questo può essere un fattore, però anche al Foiano non mancano di certo elementi decisivi”.

Zona Play Off. Probabilmente tutto secondo copione, dove al Subbiano è mancato l'ultimo guizzo.. per raggiungere un risultato, comunque alla sua portata. Enrico Testini:“Il Laterina non ha sbagliato la gara interna ed ha raggiunto il secondo Play Off consecutivo, credo che il Subbiano avesse probabilmente ed inconsciamente perso un po’ di vista l’obiettivo perdendo la gara interna precedente. Resta un percorso positivo quello del Subbiano che ha sfiorato il Play Off, ma ha comunque migliorato molto la sua classifica rispetto alla stagione precedente. Pontassieve e Firenze Ovest vincono entrambe e restano appaiate ma saranno i primi a sfidare la seconda in i classifica in virtù dei migliori scontri diretti”.

Zona Play Out : Per la salvezza, fra Cortona e Chiusi, Filosi illude i bianco rossi, però, poi Pilleri rimette tutto in parità, anche se, le vere deluse, alla fine, a giudicare dai risultati, sono Terranuovese ed Olimpia Palazzolo che hanno buttato via un'ottima opportunità, per tentare di raggiungere la salvezza diretta, all'ultimo tuffo ed, al contrario, si ritroveranno di fronte, nello scontro Play Out. Enrico Testini:” La gara di Cortona è stata molto equilibrata ed il Chiusi in formazione molto giovane ha impensierito gli arancioni passando anche in vantaggio, prima dell’intervallo la giocata vincente di uno degli uomini di classe della squadra di Giusti ha riportato l’equilibrio: questa volta, assente Ceccagnoli, la zampata vincente l’ha piazzata Pilleri su punizione. La grande rincorsa di questo gruppo ha così trovato la sua meritata conclusione, peccato invece per Filosi & C. che hanno a loro volta sfiorato un’ impresa, adesso dovranno recuperare Mazzuoli, Coresi e Bastianelli e non abbassare la guardia contro una Sansovino che ha messo a dura prova la Rufina. Terranuovese e Palazzolo non riescono a spuntarla fuori casa ma per gli uomini di Attili era praticamente impossibile poter evitare i Play Out mentre al Palazzolo serviva una serie di variabili molto improbabili e la testa forse era così inconsciamente già agli spareggi”.

La finale : In attesa di Play Off e Play Out, adesso c'è questa finale vera, fra Foiano e Pratovecchio, con le due squadre che si ritrovano di fronte per la terza volta, in questa stagione e sicuramente, saranno obbligate a cambiare qualcosa, probabilmente, anche a livello tattico. Enrico Testini:”Sia Foiano che Pratovecchio hanno più soluzioni tattiche a disposizione e replicando la loro sfida a soli 7 giorni di distanza entrambi gli Allenatori, molto esperti, avranno avuto spunti che potranno approfondire in questa settimana. Gli amaranto potrebbero sfruttare l’arma Scortecci per avanzare il raggio d’azione di Zacchei come fatto ieri nel finale oppure sfruttare la brillantezza di Boccini, i rossoneri recupereranno concretezza ed esperienza con Sorbini, qualità in costruzione con Lunghi, anche Cappini potrebbe portare freschezza al reparto offensivo”.


Enrico Testini