Marco Bernacchia analizza la 15°esima giornata del campionato di Promozione

06.01.2019 21:08 di Antonio Bruno  articolo letto 316 volte
Fonte: Marco Bernacchia
Marco Bernacchia analizza la 15°esima giornata del campionato di Promozione

Buon Anno a tutti i lettori di Sport a Km 0, torniamo a parlare di  calcio giocato e come sempre, di questo magnifico campionato di Promozione girone B. Oggi nel giorno della Befana , c'è chi ha ricevuto tanti dolci ed alcune invece più cose amare .

Partiamo dalla partita più importante di oggi, la sorprendente Mazzola Valdarbia affrontava una delle squadre più  forti,  il Pontassieve. Esce vittoriosa e continua il proprio momento magico centrando la terza vittoria consecutiva la squadra senese , si porta a quota 27 ad un solo punto dall'  Asta che si chiude il girone di andata campione d' inverno.

Oggi l' Asta viene fermata dal Montalcino sullo 0-0, ma questo punto deve essere considerato un grande pareggio, dato che nelle partite casalinghe, la città del vino aveva  quasi sempre ottenuto una  vittoria.

Altra bella partita, si giocava al Santi Tiezzi di Cortona, tra il Cortona e la Chiantigiana. 

Nemmeno il tempo di scaldarsi le mani, che in 20 minuti il Cortona era già sotto di 3 reti, così che mister Giusti rivedeva qualcosa tatticamente , inseriva dalla panchina Nikolla ,  il quale accorciava subito il risultato, poi Barbagli portava il  punteggio sul  3-2 , così finiva il primo tempo. Nel Secondo tempo, tutti potevano aspettarsi un arrembaggio della squadra di casa , ma purtroppo per loro, rimanevano in 10 a metà ripresa, cosi permetteva alla squadra senese di controllare il punteggio a proprio favore , fino alla fine. Con questa vittoria la Chiantigiana si riporta a ridosso delle posizioni di classifica che gli competono, se Mugnai ritornerà a fare quello che ha sempre fatto, credo che la vedremo in alto alla fine del campionato.

Grande vittoria della Terranuova Traiana, vincere in questo momento a Subbiano non era assolutamente facile, a decidere un giocatore che conosco molto bene, Riccardo Corsi classe 98, un giocatore completo, che a  mio avviso  è assolutamente  da categorie superiori.

Per la squadra del Soci , l' anno nuovo comincia come era finito l' anno vecchio, cioè,  senza gloria. Nonostante il vantaggio di Pavani, la squadra di mister Nicola Occhiolini si è fatta raggiungere e poi sorpassare, dalla squadra di casa del Firenze Ovest, altra squadra che nel proprio campo ha fatto quasi sempre bottino pieno. Questi 3 punti in chiave salvezza sono importantissimi per la squadra fiorentina, per quanto riguarda la squadra casentinese, deve assolutamente risvegliarsi dal letargo,  altrimenti potrebbero far rientrare nella corsa verso i play off, squadre che in questo momento sono, in leggero ritardo.

Oggi il risultato che mi ha sorpreso di più è la pesantissima sconfitta della Castelnuovese ad opera del Dicomano, la squadra di mister Bencivenni aveva chiuso il 2018 con dei risultati importanti, però oggi cosa può essere successo lo sanno soltanto loro, comunque diamo merito alla squadra del Dicomano, nel calcio vincere 5-0 fuori casa non è una cosa che capita tante volte, quindi complimenti ai ragazzi di mister Alessio Miliani.

Grandissima vittoria dell'Arno laterina, con un uomo in meno riesce a centrare la vittoria contro un Chiusi in salute , ma che oggi non è riuscito ad esprimere il proprio potenziale, magari la causa potrebbe essere , la non miglior forma di alcuni giocatori importanti. Con questi 3 punti la squadra di Mister Attili , lascia l' ultimo posto in classifica e lo riconsegna al Bibbiena che oggi si ferma sul proprio campo sullo 0-0,  contro  la Audax Rufina.

Tutte e due queste squadre devono fare minimo 20 punti nel girone di ritorno , altrimenti credo che la forbice con il quintultimo posto sarà decisiva, in bocca al lupo .

Grazie , Saluti.

Marco Bernacchia