Campionato di Eccellenza : Badesse vs Baldaccio Bruni 1 - 2

Al Berni fa festa la Baldaccio Bruni
23.02.2020 23:46 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Badesse Calcio Lornano
Campionato di Eccellenza : Badesse vs Baldaccio Bruni 1 - 2

Badesse vs Baldaccio Bruni 1 - 2

BADESSE: Manis, Selimi, Cecconi, Fonjkock, Sabatini, Mazzanti, Marino, Riccobono (90' Ammannati), Sanna (62' Motti), Marabese, Corsi (73' Frosinini). A disp.: Lombardini, Saventi, Parigi, Bonechi, Bassa, Zagaglioni. All.: Alessandro Deri

BALDACCIOO BRUNI: Giorni, Piccinelli, Farinelli, Aquilini, Adreani, Angiolucci, Bucaletti, Barbini (61’ Battistini), Invernizzi, Alomar, Quadroni. A disp.: Piccini, Piomboni, D’Aprile, Rossi, Capacci, Rosati, Bruni. All.: Tommaso Guazzolini

ARBITRO: Donati di Livorno, coad. da Scipione di Firenze e Lumetta di Piombino.

RETI: 19' rig. Marabese, 35' rig. Alomar, 70' Battistini.

Esordio casalingo amaro per il Badesse che lascia i tre punti alla Baldaccio Bruni, dopo una partita contraddistinta da una serie infinita di episodi che hanno pesantemente inciso sul risultato finale.Gli ospiti hanno avuto il merito di non disunirsi nelle fasi difficili e colpire inesorabilmente nel momento topico della gara.

Si inizia subito con un calcio di rigore assegnato alla squadra di casa quando Sanna, da dentro area, tenta un pallonetto a Giorni che lo mette a terra: sul dischetto va Marabese che manda incredibilmente fuori. Le azioni dei biancocelesti si susseguono incessantemente ed al 17’pt è Sabatini che devia fuori da buona posizione un pallone proveniente da un tiro d’angolo. Al 18’pt il Badesse passa in vantaggio con un nuovo penalty assegnato dal direttore di gara per atterramento di Riccobono in piena area: ancora Marabese sul dischetto e questa volta il bomber biancoceleste non sbaglia.
Al 35’pt la Baldaccio trova il pareggio: Quadroni batte una punizione e scodella la palla dentro l’area di porta innescando un’azione convulsa davanti a Manis e dopo un prolungato batti e ribatti il direttore di gara vede un fallo su Aquilini e decreta un nuovo calcio di rigore che Alomar trasforma.
La partita è vivace ma molto spigolosa con numerosi falli e con diversi giocatori, da entrambe le parti, che finiscono sul taccuino del direttore di gara; proprio questi episodi saranno determinanti nel secondo tempo e peseranno come un macigno non solo sul risultato di questa gara.

Al 13’st l’episodio chiave della partita: Mazzanti contrasta con impeto un avversario che cade a terra, inducendo il direttore di gara ad estrarre il secondo cartellino giallo. Il Badesse anche in inferiorità numerica tenta la via della rete con diverse occasioni importanti ma al minuto 26 gli ospiti passano in vantaggio grazie ad in veloce contropiede: è Battistini che si invola verso la porta avversaria e calcia a rete trovando una prima respinta di Manis, la palla va nuovamente sui piedi di Battistini che non sbaglia. La squadra di casa è colpita nell’orgoglio e reagisce con volontà presidiando costantemente la metà campo avversaria. Al 36’st ancora il direttore di gara protagonista quando, pur piazzato impeccabilmente, sorvola su un fallaccio di Farinelli su Motti che stava per concludere a rete, innescando una serie di proteste sia in campo che sugli spalti. Al 46’st il Badesse rimane addirittura in nove per un ulteriore giallo ai danni di Fonjock: episodio che spenge inesorabilmente le ultime speranze del Badesse anche se nell’ultima azione, a tempo ormai scaduto, è Ammannati di testa che alza sopra la traversa.

Gara interessante ma dall’epilogo amaro per i biancocelesti che ora vedono assottigliarsi il vantaggio nei confronti della seconda in classifica.