Campionato di Eccellenza : Poggibonsi vs Baldaccio Bruni 4 - 0

03.02.2019 23:44 di Antonio Bruno  articolo letto 156 volte
Fonte: almanaccocalciotoscano.it
Campionato di Eccellenza : Poggibonsi vs Baldaccio Bruni 4 - 0

Poggibonsi vs Baldaccio Bruni 4 - 0

POGGIBONSI: Salvadogi, Tafi (81' Veraldi), Razzanelli, Galbiati, De Vitis, Fatticcioni, Miccoli, Ceccatelli (67' Zanaj), Motti (63' Bracci), Riccobono (75' Kamberi), Marabese. A disp.: Raffa, Vangi, Cicali, Bongini, Verdiani. All.: Bifini Alessio

BALDACCIO BRUNI: Giorni G., Aquilini (48' Adreani), Fabbri, Zurli (81' Goretti), Angiolucci, Rosati (48' Bruni), Alomar, Torzoni, Terzi, Quadroni, Rufini (75' Battistini). A disp.: Viroli, Panicucci, Barbini, . All.: Chiarini Daniele

ARBITRO: Majrani Tommaso di Firenze, coad. da Nesi daniele di Firenze e Jordan Thomas di Firenze

RETI: 30° rig. Fatticcioni, 37° Riccobono, 57° Motti, 93° Marabese 

NOTE: Ammoniti Veraldi, Giorni G., Terzi.

Prova di forza del Poggibonsi che cancella la sconfitta della domenica precedente con l'Antella e liquida con un eloquente 4-0 una Baldaccio Bruni, annunciata in forma e in risalita in classifica. Partita complicata per i valdelsani solo nella prima parte del primo tempo, quando gli aretini hanno aggredito bene i giallorossi, che però poi sono riusciti ad alzare il baricentro del proprio gioco. Una volta sbloccato il risultato, poi tutto è stato più semplice per la seconda forza del campionato. A fine gara hanno parlato Lorenzo Nannizzi (che ha sostituito Alessio Bifini in panchina per questa gara) e Alessio Fatticcioni, il difensore autore del primo gol. 
“Serviva una risposta. -spiega Lorenzo Nannizzi - era importante riprendere sul campo il cammino che si era interrotto ad Antella; è stata una settimana strana perché, causa maltempo, la preparazione della partita è stata un po' meno dettagliata. Un bravo va a tutti i ragazzi; c'è stato un impegno massimale e grazie alla concentrazione abbiamo ritrovando il nostro equilibrio”. Sul ruolo inedito di tecnico ha detto:“Sono abituato di più a stare dietro le quinte, però subito dopo poco è passata l'emozione e l'enfasi della partita mi ha preso. Ho cercato di dare il massimo per aiutare i giocatori a rendere ancora di più. C'è stata un po' d'emozione iniziale che poi è passata". Queste le parole di Alessio Fatticiconi: "La Baldaccio - dice l'ex centrale del Piombino - è stata molto aggressiva, fin dall'inizio del match: il primo quarto d'ora abbiamo durato fatica ad uscire dalla metà campo. Dopo averla sbloccata tutto è riuscito più facile. Il nostro obiettivo è di continuare ancora nel percorso che abbiamo intrapreso. Andiamo avanti a testa bassa fino al 27 aprile”.