Campionato di Promozione : A.C. BIBBIENA – U.S. AUDAX RUFINA 0 - 0

06.01.2019 21:38 di Antonio Bruno  articolo letto 266 volte
Fonte: Stefano Spadini
Campionato di Promozione :  A.C. BIBBIENA – U.S. AUDAX RUFINA 0 - 0

A.C. BIBBIENA – U.S. AUDAX RUFINA 0 - 0

A.C. BIBBIENA : Santicioli, Magnanensi , Frijio, Santamaria, Ciabatti, Malentacca, Paoli, Venturi, Bartolini, Falsini (23’st Fata), Mengoni ( 10’st Fontana). Allenatore: M. Santoni. 12 Magni Vannini, 13 Cellai, 14 Tanci, 15 Baglioni, 16 Fata, 17 Fontana, 18 Andreini, 19 Sacrestano

U.S. AUDAX RUFINA : Muscas, Fossi, Galantini, Gori M., Gori T., Giannelli, Bianchi (15’ Boninsegni), Tognaccini, Penzo, Mazzoni (15’st Sequi), Pratesi. Allenatore: S. Pinzauti. 12 Eletti, 13 Sequi, 14 Carnicci, 15 Somigli M., 16 Bestrova, 17 Somigli A., 18 Sani, 19 Boninsegni, 20 Renai

Arbitro: Sig. Raciti di Siena assistenti Sigg, Chiesi e Pacini sez. di Prato

Espulsi: 10’ st Santamaria

Bibbiena. Pareggio fra Bibbiena e la Rufina con i padroni di casa che si fanno sfuggire una ghiotta occasione per riallungare verso la quota salvezza. Il rigore assegnato al 2’ al Bibbiena poteva mettere in discesa la partita, ma l’errore di Bartolini dal dischetto è stato determinante. In un terreno non al meglio dopo le ghiacciate dei giorni scorsi, non era facile fraseggiare soprattutto a centrocampo. Il Bibbiena c’ha provato fino alla fine esponendosi alle ripartenze avversarie ma alla fine il goal non è arrivato ed il finale è stato di conseguenza lo 0 a 0. Sul piano del giuoco e quello atletico il Bibbiena non ha sfigurato ma la penuria cronica in attacco rende difficoltoso il raggiungimento del risultato pieno. Se poi si sbagliano anche i rigori… Ne ha approfittato il Laterina che vincendo in casa contro il Chiusi relega il Bibbiena all’ultimo posto in graduatoria. Questa la cronaca dell’incontro: al 2’ cross di Paoli verso l’area, un difensore ospite allarga il braccio deviando la sfera. Il DG decreta il penalty, batte Bartolini con poca convinzione e Muscas può deviare in angolo. Segnando dai nove metri, poteva essere un’altra storia... Al 5’ una Rufina rianimata tenta il vantaggio e su ripartenza Pratesi tira non lontano dal palo. Al 42’ azione fotocopia che libera sull’out destro sempre Pratesi che cerca il palo lontano ma Santicioli è pronto e sventa il pericolo. Si passa alla ripresa quando al 12’st c’è uno scambio Paoli, Bartolini che al volo impegna Muscas. Al 30’st Bibbiena in dieci per l’espulsione di Santamaria alla secondo giallo. Bibbiena che spinge alla ricerca del vantaggio nell’ultimo quarto d’ora al 42’st con Bartolini che imbeccato da Paoli, tira di sinistro al volo strozzando la palla che esce fuori dallo specchio. Al 45’st lancio lungo diFrijio che lancia Fontana che viene atterrato in area, ma il DG non se la sente di assegnare il secondo rigore. Finisce quindi sullo 0 a 0 con un punto a testa che premia più la Rufina che sale di un gradino sopra la zona calda e penalizza il Bibbiena che ha assolutamente necessità di vittorie per cercare di riagguantare la zona salvezza. Per il Bibbiena è arrivato il momento di abbandonare il “fioretto” e usare la “sciabola” se si vuol sperare in una ancora possibile salvezza. Domenica è di scena allo Zavagli la prima della classe che non ha bisogno di regali. . Buona la direzione di gara del Sig. Raciti e dei suoi assistenti.