Campionato di Promozione : Cortona Camucia vs Mazzola Valdarbia 1 – 2

04.11.2018 21:40 di Antonio Bruno  articolo letto 223 volte
Fonte: Stefano Bertini
Campionato di Promozione :    Cortona Camucia vs  Mazzola Valdarbia 1 – 2

Cortona Camucia vs  Mazzola Valdarbia 1 – 2 

Cortona Camucia: Caneschi Crocini ( 71’ Poggesi ) Pilleri, Nikolla, Barbagli, Tammariello ( 71’ Nandesi M. ), Rossi, ( 74’ Petica ) Morvidoni, Porricelli ( 74’ Fabbro ), Ceccagnoli, Bianconi. A disp.: Canapini, Duri, Ferraro, Nandesi G., Bottonaro. Allenatore: Luca Gusti

Mazzola Valdarbia: Cicino, Sheganaku, Batoni, Ejupi ( 82’ Nasoni ), Machetti, Torricelli, Lorenzetti ( 91’ Viti ), Guerrera ( 78’ Paliotti ), Palumbo, ioletta, Rustici ( 62’ De Iorio). A disp.: Lorenzetti, Bueti, Barbucci, Balje, Tosoni. Allenatore: Emiliano Pacini

Arbitro: Sig. Leonetti della Sez. di Firenze coadiuvato dai Sig. ri Donati e Lembo delle Sez. ni di Valdarno

Marcatori: 20’ Guerrera, 40’ Rustici, 51’ Bianconi ( r )

Il Mazzola Valdarbia si impone per due a uno in casa del Cortona Camucia. Con questi tre punti, i senesi si portano in zona play – off, mentre la squadra cortonese rimane invischiata in zone non belle di classifica. L’ inizio della partita sembrava promettente per i padroni di casa, ma alla prima occasione i ragazzi di Pacini passavano in vantaggio: mischia in area e Guerrera, in rovesciata, realizzava il vantaggio. La squadra di casa faceva fatica a riorganizzarsi, tanto che solo al 38’ si presentava una buona occasione: Porricelli si liberava sulla fascia, crossava e Mechetti costringeva alla deviazione in corner Cicino con un gran colpo di reni. Al 40’, arrivava il raddoppio della squadra ospite: disattenzione difensiva e Rustici, tutto solo, realizzava lo zero a due a porta vuota. Al 43’, Morvidoni calciava una punizione, ma la sua conclusione si perdeva di poco alta sulla traversa.

Dopo sei minuti della ripresa, Bianconi realizzava il rigore della speranza per fallo commesso su Porricelli; la compagine di Giusti si spingeva in avanti, ma si esponeva ai contropiedi ospiti e Caneschi, in due occasioni, teneva viva la fiammella. In almeno tre occasioni, il Cortona Camucia andava molto vicino al pareggio; al 61’, era Porricelli, dopo traversone proveniente dalla sinistra, a colpire di testa, ma il pallone sfilava a pochi centimetri dal palo, al 75’ Fabbro, approfittando di un’ indecisione di Cicino, effettuava un bel pallonetto, ma un difensore senese salvava sulla linea, ma era al 92’ l’ occasione più clamorosa: Pilleri, da dentro l’ area, in posizione centrale, tirava a botta sicura, ma il numero uno senese effettuava un vero e proprio miracolo deviano in corner. Nei successivi tre minuti, non succedeva altro e, così, al fischio finale di un non eccelso Leonetti, i tifosi senesi potevano dare libero sfogo alla loro ovvia esultanza. Nel prossimo turno, il Cortona Camucia sarà impegnato a Subbiano, mentre il Mazzola Valdarbia, fra le mura amiche, riceverà il Montalcino.