La vigilia di Sinalunghese vs Sangimignano, presentata da Federico Dondi

20.12.2019 20:07 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa UC Sinalunghese, Federico Dondi
La vigilia di Sinalunghese vs Sangimignano, presentata da Federico Dondi

Domenica, alle 14:30 al Carlo Angeletti, la Sinalunghese scenderà per l’ultima volta in campo in questo 2019 storico e ricco di soddisfazioni.

La squadra rossoblù, che era riuscita ad evitare la retrocessione diretta dalla Serie D nella passata stagione, fu costretta a cedere il passo allo Scandicci in un playout deciso solo negli ultimi minuti. Quindi il ritorno in Eccellenza, e l’inizio di un nuovo percorso con mister Marmorini, che già aveva fatto bene a Sinalunga e aveva la voglia di rilanciarsi proprio con la squadra del presidente Polvani.

Il primo passo in questo campionato, che per adesso vede la Sinalunghese navigare a vista delle migliori squadre, salda al quarto posto a sole cinque lunghezze dalla vetta, è stato mosso contro il Sangimignano, battuto 1-0 grazie alla perla di Doka Bjorn.

Ed è proprio il Sangimignano che chiude ed apre contemporaneamente lo stesso cerchio: rappresenta cioè sia la fine del 2019, sia l’inizio del girone di ritorno di questo Girone B di Eccellenza.

La squadra di Ercolino viene dall’importantissima vittoria sul campo dell’Antella, che le ha permesso di cedere la penultima piazza al Foiano e di tornare seriamente in lotta per evitare i playout. I neroverdi, adesso a soli due punti dal Valdarno che è fuori dalla zona “rossa”, sono anche intervenuti sul mercato, perfezionando l’acquisto di Davide Bartolini, attaccante proveniente dalla Castiglionese e attuale capocannoniere del campionato di Promozione Girone B, con 11 gol in 12 partite. L’acquisto di Bartolini assomiglia molto a quello della stagione passata in Serie D di Veratti, che con undici reti permise al Sangimignano di risalire dall’ultimo posto sfiorando all’ultima giornata un clamoroso playout, proprio ai danni della Sinalunghese.

Oltre a Bartolini i neroverdi si sono assicurati le prestazioni di Caponi, ex Badesse, mentre la Sinalunghese ha acquistato il classe ’95 Francesco Papa, proveniente dalla Castiglionese e con un passato in Serie D nella Sangiovannese e nell’Ancona.

I rossoblù sono in piena emergenza in difesa: Fanetti deve scontare l’ultima giornata della squalifica rimediata contro le Badesse, mentre Menchetti non ha ancora recuperato dall’infortunio e tornerà tra i convocabili ad anno nuovo. La retroguardia allora verrà guidata ancora una volta da capitan Calveri e Camillucci, che bene hanno fatto contro la Lastrigiana. A centrocampo verso la riconferma Minocci, classe 2001, autore di una grande prestazione domenica passata, coadiuvato da Pietrobattista e Cerofolini. Davanti confermatissimo il tridente Redi-Gerardini-Pluchino, con il venezuelano in grande spolvero dopo la doppietta rifilata alla ex capolista Lastrigiana.