Due nuovi decessi per la Casa di Riposo “Fossombroni”

Lunedì 8 febbraio sono scomparsi due ospiti positivi al Covid19 di sessantanove e ottantadue anni. Quarantanove dipendenti sono stati sottoposti ai tamponi molecolari al drive-through di Indicatore
08.02.2021 21:38 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
Due nuovi decessi per la Casa di Riposo “Fossombroni”

AREZZO – Due nuovi decessi per la Casa di Riposo “Fossombroni” a causa del Covid19. La mattinata di lunedì 8 febbraio è stata particolarmente triste per l’istituto cittadino a causa della scomparsa di due ospiti di sessantanove e di ottantadue anni che, risultati positivi al virus, erano stati ricoverati all’ospedale San Donato.

Nella stessa giornata, i quarantanove dipendenti rimasti operativi all’interno della Casa Pia si sono sottoposti in accordo con la Asl Toscana Sud-Est ai tamponi molecolari al drive-through di Indicatore con i risultati che saranno resi noti martedì 9 febbraio, mentre i quindici operatori socio-sanitari risultati positivi nei giorni scorsi sono tuttora in isolamento domiciliare in attesa di nuovi controlli.