Il successo del Team Team Rossi 4x4 all’Africa Eco Race

02.02.2024 16:13 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Fausto Sarrini
Il successo del Team  Team Rossi 4x4 all’Africa Eco Race

Bella prestazione del Team Rossi 4x4 nell'Africa Eco Race, prestigioso e impegnativo rally che ricalca come percorso la Dakar quando si correva in Africa. Dopo due settimane di gara fra tante insidie anche se spettacolari, l’equipaggio aretino composto dal pilota Stefano Rossi e dal navigatore Jacopo Casini ha conquistato il primo posto nella speciale categoria Experimental con una Nissan Patrol GR 4.8 a alimentazione ibrida a benzina e idrogeno. Per il Team Rossi 4x4, si tratta della quarta Africa Eco Race portata a termine su altrettante gare disputate, a conferma delle qualità del Team.

Dodici le tappe, partenza da Montecarlo, poi le insidie del deserto, delle dune e non solo, la conclusione al Lago Rosa di Dakar proprio dove il grande, sfortunato motociclista castiglionese Fabrizio Meoni vinse due volte, prima del tragico epilogo del 2005..

Molto importante il contributo del capomeccanico Paolo Dalla Libera nella preparazione del mezzo e dei meccanici Mattia Daltin e Sari Targa che, all’arrivo di ogni tappa, hanno lavorato fino a tarda notte per mettere Stefano Rossi  di presentarsi al via sempre nelle migliori condizioni, mentre dall’Italia è stato costante il supporto della team manager Debora Testi, del marketing manager Luca Tenti e del direttore tecnico Alberto Marcon.

L’Africa Eco Race ha permesso di vincere una sfida ambiziosa con uno sguardo al futuro e all’ecosostenibilità: per la prima volta, infatti, una gara tanto lunga e impegnativa è stata disputata con un mezzo con alimentazione ibrida a idrogeno e benzina in virtù di un innovativo dispositivo ideato
dalla HydroMaverich e installato sul Nissan Patrol GR 4.8. Questa tecnologia ha aperto la strada a notevoli risparmi di emissioni inquinanti che verranno nuovamente mappati con l’aiuto della Casa dell’Energia.