Premiazione “Olmigiano nel Mondo”

20.01.2022 17:39 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Veterani dello Sport
Premiazione “Olmigiano nel Mondo”

Questa sera presso la sala di rappresentanza della sede della Giostra dei Rioni di Olmo si svolgerà la cerimonia di consegna della terza edizione del premio “Olmigiano nel Mondo” riconoscimento che viene assegnato a coloro che, nativi, residenti o ex residenti ad Olmo, abbiano ottenuto, attraverso il proprio impegno sportivo, culturale, sociale, politico, economico, artistico risultati di rilevanza nazionale e internazionale.

Il Consiglio direttivo dell’associazione ha designato quale vincitore (la cerimonia si sarebbe dovuta svolgere durante la Cena di Ringraziamento e della Vittoria dello scorso 20 novembre) dell’edizione 2021 l’Assistenze Arbitrale NICCOLO PAGLIARDINI che, dalla stagione 2020/2021, è stato promosso dalla C.A.N. nella massima serie di Calcio.

Pagliardini, dopo avere svolto il corso arbitri presso la sezione aretina dell’A.I.A. nel 2003, è stato arbitro fino ad arrivare alla serie C per cinque anni poi, dalla stagione 2017/2018 è passato nel ruolo di assistente di linea in serie B per poi essere promosso alla massima serie dove viene chiamato anche quale Assistente Var.

In questa stagione ha già al suo attivo 13 incontri di cui 7 in serie A (tra cui Sampdoria - Inter, Spezia - Juventus, Lazio - Udinese e Empoli - Milan) è l’ultimo incontro è stato quello di lunedì scorso ovvero Bologna - Napoli.

Il libro d’onore dell’Albo d’Oro vede per il 2018 il nome di Gianni Fabianelli, primo Italiano a conquistare una medaglia nel Campionato Mondiale della disciplina del Field Target, e nel 2019 Donato Palarchi personaggio “storico” di Olmo che si è distinto non solo in campo politico ma anche quale promotore di iniziative quali il Circolo Verso l’Europa.