L'ex amaranto Francesco Lauria, approda al Rende.

Francesco Lauria:" Ritornare vicino casa è qualcosa che mi fa stare più tranquillo e lavorare meglio. L'ambiente è buono e il gruppo è compatto".
05.01.2019 08:58 di Antonio Bruno  articolo letto 658 volte
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
L'ex amaranto Francesco Lauria, approda al Rende.

Francesco Lauria , 2002,centrocampista , ex Arezzo e Monopoli, approda al Rende per giocarsi il campionato Allievi Nazionale, con l'undici di Mister Alfonso Caruso e maturare questa nuova esperienza, come una scommessa tuta da vivere e da vincere. L'ex amaranto, già da qualche giorno a disposizione del Mister e della squadra e più che soddisfatto di questa scelta, perchè ritornare vicino a casa (Francesco Lauria è di Cosenza) gli consente di vivere questa opportunità, in maniera serena, consapevole dei propri mezzi tecnici e caratteriali. Francesco Lauria:”Certo è una scelta importante. Mi trovo molto bene, sin dal primo giorno che sono arrivato, il gruppo è compatto e personalmente sono deciso ad impegnarmi al massimo, per dare il mio contributo alla squadra ed allo stesso tempo, di migliorarmi”. Il centrocampista è un giocatore duttile, capace di ricoprire diversi ruoli, sia in fase d'interdizione che di copertura, dove può essere impiegato, anche sugli esterni. L'anno scorso con il suo arrivo ad Arezzo ha iniziato il suo percorso tra i professionisti, dove ha avuto modo di mettersi in mostra per le sue qualità tecniche, caratterizzata, da un buon lancio e visione di gioco, sempre in grado di dare profondità, alla manovra offensiva della squadra e si completa, per dinamicità. Doti tecniche e caratteriali che ne fanno di Lauria, un motorino inesauribile, della zona nevralgica del campo. Francesco Lauria:”In questi giorni di allenamenti ho avuto modo di giocare con la squadra, qualche amichevole e il Mister mi ha fatto capire quale sono le sue idee di gioco e cosa vuole da ogni singolo giocatore e, le condivido pienamente, perchè, sostanzialmente sta lavorando per noi e noi tutti, dobbiamo dare sempre il massimo”. Alla ripersa del campionato, il prossimo tredici gennaio, il Rende sarà impegnato in trasferta a Matera e viste la posizione di classifica delle due squadre, si preannuncia, per i Calabresi, una trasferta difficile, per Francesco Lauria e compagni ci arriveranno decisi a non fare la parte della vittima predestinata, decisi a giocarsela fino in fondo e dare tutto, come ci anticipa lo stesso Lauria che continua:”Infatti, è vero, ci aspetta una trasferta molto difficile e stiamo già lavorando per questa partita, con molta concentrazione e determinazione”.