Roma: esonero Mourinho, arriva l’annuncio dalla Capitale

Josè Mourinho non sa più vincere. Nonostante il doppio vantaggio contro la Juventus, i giallorossi si sono fatti rimontare anche dai bianconeri per questo la posizione dello Special One non sarebbe così solida.
10.01.2022 22:07 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: stopandgoal.com
Roma: esonero Mourinho, arriva l’annuncio dalla Capitale

Roma: le ultime sul possibile esonero di Mourinho

Dopo l’arrivo trionfale in estate, ora molti tifosi chiedono l’esonero di Josè Mourinho. Come riportato da news.direttagoal, infatti, la posizione di José Mourinho alla Roma sembra essere ben salda ma tra i tifosi giallorossi non sarebbero tutti d’accordo. La stagione della squadra capitolina fino a questo momento è stata un disastro e Mourinho ha raccolto meno punti di Zeman, il peggiore allenatore in termini di punti degli ultimi 10 anni.

Roma: Mourinho ha perso il treno Champions League?

Soprattutto per quello che riguarda gli scontri diretti, la Roma non ha mai dato la sensazione di poter vincere se non ieri sera. Per questo motivo oggi la squadra rischia di vedere già compromessa la rincorsa ad un posto in Champions League considerata la distanza dalle squadre di vertice e dal quarto posto. Per questo motivo, alcuni supporters giallorossi avrebbero cominciato a chiedere che Mourinho sia esonerato. 

Perchè la Roma non esonera Mourinho?

Difficile però che Mourinho venga esonerato. Nonostante le voci che parlano di uno spogliatoio spaccato, con parte dei calciatori stanchi dei continui attacchi del tecnico, la dirigenza della Roma non sembra intenzionata ad esonerare Mourinho, il motivo? Anche la società pensa le medesime cose del tecnico che ha sottolineato i problemi di tenuta mentale di alcuni calciatori a più riprese.

“Il 3-2 ci ammazza, perché Felix ha fatto una partita importante anche se è un giovane  ma appena dopo la sostituzione il nuovo entrato sbaglia al primo pallone toccato e prendiamo il 3-3. Non è possibile una cosa del genere soprattutto se giochi contro un’altra big. Ora prendiamo 2 giocatori in prestito, uno è Maitland-Niles, l’altro dovrà essere fisico“.