Poggibonsi-Arezzo. Il Presidente Giuseppe Vellini in conferenza stampa

27.11.2021 00:26 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa US Poggibonsi, Giulio Valenti
Poggibonsi-Arezzo. Il Presidente Giuseppe Vellini in conferenza stampa

“Personalmente non ho mai affrontato l’Arezzo nel mio percorso in giallorosso, iniziato nel 1970. Non avrei mai pensato di incontrarlo appaiati in classifica. Troveremo un avversario forte, con obiettivi diversi dai nostri e che in settimana ha cambiato allenatore. L’Arezzo ovviamente cercherà di portare via l’intera posta da Poggibonsi. Noi come ogni domenica, proveremo a tirare fuori il massimo. In questo campionato con 2-3 vittorie di fila la classifica cambia diametralmente in positivo. Al contrario incappare in una serie negativa ti fa scalare verso il basso. Dobbiamo stare molto attenti.
Nell’ultimo periodo non abbiamo vinto è vero. Abbiamo sofferto di alcuni infortuni, purtroppo anche gravi, quindi in questo momento ci mancano delle soluzioni. Ciononostante, abbiamo centrato dei risultati da squadra vera, recuperando due partite che non si erano messe bene. Vedo un affiatamento all’interno dello spogliatoio, che mi fa davvero sperare per il futuro.

Nel Poggibonsi attuale la mia figura funge da collegamento con l’Amministrazione Comunale, gli sponsor e la piazza. Non dimentichiamoci che ci troviamo in questa categoria per merito di aziende partner eccezionali. A cominciare da Lorenzo D’Aloisio di Gruppo Tosco Marmi, dalle famiglie Di Capo, Mori, Leoncini, dalla Centro Imballaggi, dalla ChiantiBanca. Loro sono gli attori principali, che ci hanno permesso di partecipare alla Serie D, campionato entusiasmante, ma anche oneroso. 

Anche i medi-piccoli sponsor che ci sostengono hanno un ruolo chiave. Cerchiamo di rappresentare tutti al meglio. Io, come fatto in occasione della vittoria del campionato Eccellenza, voglio ringraziarli.

Stiamo allargando il più possibile la struttura societaria e quella dei partner commerciali. Come Società viviamo grazie all’aiuto di tutti e mi auguro che questa compattezza vada avanti. Come Presidente invece dedico tutto me stesso, insieme ai miei collaboratori, alla causa. Tutti togliamo del tempo alla famiglia per il bene del Poggibonsi.

Di mister Calderini ho sempre apprezzato il suo calcio, propositivo e funzionale al risultato. Un gioco anche piacevole alla vista. Lo abbiamo potuto apprezzare anche lo scorso anno, quando ci siamo ampiamente meritati il passaggio di categoria.
Di mercato non parlo, perché abbiamo due direttori deputati alle trattative. Sicuramente cercheremo di migliorare la rosa attuale. L’obiettivo è e rimane quello della salvezza, magari valorizzando giovani del territorio. La Società si farà trovare pronta, sempre cercando di coniugare gestione sportiva e gestione economica.

Possiamo contare su un gruppo di tifosi, che ci è sempre accanto. In casa e fuori ci sostengono per tutti i novanta e più minuti, comportandosi in maniera esemplare. Domenica mi aspetto un pubblico numeroso e caloroso, che aiuti la squadra in una gara complicata.”