Sangiovannese-Lornano Badesse 1-1

06.06.2021 22:34 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: almanaccocalciotoscano.it B&B
Sangiovannese-Lornano Badesse 1-1

Sangiovannese-Lornano Badesse 1-1

SANGIOVANNESE: Allegranti, Lorenzoni (75’ Barellini), Migliorini, Vannini (69’ Polo), Scoscini, Rosseti, Mencagli, Ceccuzzi, Romano’ (59’ Bencini), Gerardini (59’ Papi), Lunghi (91’ Fantoni). A disp.: Fabiani,Nannini, Bianchi, Jukic. All.: Pallari

LORNANO BADESSE: Lombardini, Corsi (73’ Bonechi), Riccobono, Cecconi, Ghinassi, Manganelli, Marianeschi, Di Blasio (86’ Discepolo), Ortolini (78’ Rinaldini), Guidelli (75’ Guitto), Sorrentino. A disp.: Conti, Neri, Amato, Magnano, Gargano. All.: Rigucci

ARBITRO: Pirriatore di Bologna, coad. da Rossini di Genova e Zanon di Vicenza. 

RETI: 32’ Mencagli, 48’ Riccobono. 

NOTE: Ammoniti Ceccuzzi, Lunghi, Marianeschi, Ghinassi, Manganelli. Angoli 3-12. Recupero 2’+4’. 

Sangiovannese e Lornano Badesse, ormai salve, hanno dato vita ad una gara piacevole per lunghi tratti ed il pareggio che ne è scaturito premia più i locali che i biancocelesti di Rigucci che sono stati più intraprendenti, hanno avuto molte più occasioni da rete ma non sono riusciti a portare a casa l’intera posta in palio. Partono di gran carriera i senesi che vanno vicini al vantaggio in un paio di occasioni ma Corsi prima e Sorrentino dopo si fanno ribattere le rispettive conclusioni. Nonostante il prolungato possesso di palla del Lornano Badesse, sono i valdarnesi, al minuto 32, a portarsi in vantaggio: pasticcio difensivo dei biancocelesti che permettono a Mencagli di calciare a rete da buona posizione e con un potente diagonale fa secco Lombardini. Le occasioni per pareggiare per il Lornano Badesse non si fanno attendere e per ben due volte è Sorrentino a tentare la via del goal senza fortuna. Il meritato pareggio peri senesi arriva ad inizio di ripresa con Riccobono che riprende un assist di Sorrentino e con un perfetto diagonale insacca. Sulle ali dell’entusiasmo il Lornano Badesse potrebbe raddoppiare ma l’estremo difensore dei locali è bravo a neutralizzare una doppia conclusione di Riccobono e Sorrentino al 6’st, e ancora Allegranti interviene su Sorrentino due minuti più tardi. Sono però i sussulti finali perché da li alla fine non succede più niente di importante: le due formazioni si controllano a vicenda e si accontentano del pareggio. Risultato che, per il volume di gioco e per le occasioni create, sta stretto ai ragazzi di Rigucci che hanno comandato la gara per lunghi tratti.