Un bronzo regionale per le sincronette della Chimera Nuoto

Le Esordienti A sono arrivate terze nel Campionato Regionale Propaganda di nuoto sincronizzato. Le atlete allenate da Karina Taveras torneranno in vasca per l’ultima prova di domenica 19 giugno
14.06.2022 22:21 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
Un bronzo regionale per le sincronette della Chimera Nuoto

AREZZO – Una medaglia di bronzo per il ritorno in gara delle sincronette della Chimera Nuoto. Le atlete di nuoto sincronizzato allenate da Karina Taveras sono scese in vasca a Colle Val d’Elsa in una prova del Campionato Regionale Propaganda dove, esibendosi in diverse categorie e diverse specialità, sono riuscite a trovare soddisfazioni con alcuni positivi piazzamenti. Il programma presentato dalle aretine è stato valutato da una giuria per parametri quali qualità dell’esecuzione, sincronismo, elementi tecnici, coreografia, controllo e interpretazione della musica, con la somma dei punteggi che ha permesso di stilare le classifiche definitive.

Il miglior risultato è arrivato nella prova di squadra delle Esordienti A nate tra il 2010 e il 2012, con l’esibizione di Asia Eleonora Casucci, Maria Vittoria Granchi, Martina Iebba, Asia Lisi, Noa Lothian, Emma Magi e Asia Mercatelli che ha meritato il terzo posto. Negli esercizi in Duo sono invece arrivati un quarto posto con Casucci e Granchi del 2010 tra le Esordienti A, un sesto posto con Eva Lisi del 2007 e Caterina Bonarini del 2008 tra le Ragazze e un decimo posto con Agnese Biagioli del 2008 e Sofia Pancini del 2009 tra le Ragazze. La partecipazione alla gara regionale è stata completata infine dalla gara individuale delle Ragazze con il decimo posto di Bonarini e il dodicesimo posto di Margherita Gallorini del 2009. Il campionato vivrà ora un nuovo appuntamento domenica 19 giugno, poi l’attività del nuoto sincronizzato della Chimera Nuoto conoscerà una pausa estiva fino alla ripresa degli allenamenti e alla ricerca di nuove sincronette programmate da settembre.

Un gruppo di Esordienti della Chimera Nuoto, nel frattempo, si è misurato nella seconda prova federale di Cortona valida per la qualificazione ai campionati regionali estivi dove è stato registrato un ottimo palmares con undici primi posti, cinque secondi posti e sette terzi posti. Tra i protagonisti nella gara degli Esordienti A sono rientrati Natalia Mazzeschi del 2010 e Tommaso Senesi del 2009 che hanno entrambi vinto i 100 stile libero e i 400 stile libero, poi hanno ben figurato Anna Viola Falchi del 2009 e Alessio Menchetti del 2009 che sono arrivati primi nei 200 rana e secondi nei 400 stile libero. La stessa categoria ha visto emergere anche Riccardo Maurizi del 2009 (primo nei 200 farfalla), Lorenzo Morrocchi del 2009 (primo nei 100 dorso), Margherita Mattioli del 2011 (seconda nei 100 dorso e terza nei 400 stile libero), Vittoria Ermini del 2010 (terza nei 200 rana), Valeria Monaldi del 2010 (terza nei 200 farfalla), Leonardo Raffi del 2010 (terzo nei 100 dorso) e Matteo Sacchetti del 2009 (terzo nei 200 rana). Tra i più piccoli degli Esordienti B nati nel 2012, invece, le soddisfazioni sono arrivate in virtù dei bei piazzamenti di Melissa Presenti e di Niccolò Gepponi (entrambi primi nei 50 stile libero e nei 50 dorso), di Emma Donati (prima nei 50 dorso) e di Susanna Sodi (seconda nei 50 stile libero e nei 50 dorso).

L’ultimo impegno per i nuotatori aretini è andato in scena a Livorno con la prova federale sulle lunghe distanze rivolta a varie categorie, dagli Esordienti agli Assoluti. I risultati più importanti sono arrivati nei 400 misti e sono stati siglati nuovamente da Senesi e da Mazzeschi che hanno entrambi vinto la gara, poi tra gli Esordienti ha meritato applausi anche Menchetti con il terzo posto. Nei 400 misti della massima categoria degli Assoluti, infine, sono state registrate buone prestazioni contro avversari più grandi e più esperti da Gaia Burzi del 2007 che ha chiuso al terzo posto e da Gabriele Gambini del 2005 e da Matteo Vasarri del 2004 che hanno archiviato la competizione rispettivamente al secondo e al terzo posto.