... con Vincenzo D'Abbrunzo attaccante Montagnano

Vincenzo D' Abbrunzo :"Ora bisogna stare a casa e ognuno si allena come può, quando ritorneremo in campo sarà una bella sfida fra le prime 5 della classifica a lottarsi la vittoria del campionato.
22.03.2020 18:25 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
... con Vincenzo D'Abbrunzo attaccante Montagnano

In questo momento che a livello sportivo tutto è sospeso come vi siete organizzati per mantenere integra la vostra condizione fisica

Quando il decreto ha detto che si poteva fare attività all’aperto potevamo seguire il programma di preparazione e poterlo fare dove possibile ma ora bisogna stare a casa e ognuno si allena come può.

La voglia di tutti è quella di ritornare alla normalità e in questa direzione come può cambiare lo scenario alla ripresa dell' attività sportiva.. e dei campionati, le squadre secondo te riusciranno a ritrovare la condizione e la condizione giusta per perseguire i propri obbiettivi

La voglia da parte di tutti noi è tanta all’improvviso ci siamo visti fermare il campionato giustamente perché la salute viene prima di tutto, dipende quanto tempo staremo fermi e quando inizieremo ad allenarci quanto tempo passerà per giocare sicuramente nessuno potrà essere al massimo della condizione all’inizio ma sia noi che le altre squadre lotteremo fino alla fine

Per voi è una stagione straordinaria .. come vivi con i tuoi compagni questa esperienza e soprattutto rispetto all'anno scorso qual'è stato l'elemento che vi ha fatto fare questo salto di qualità, rispetto ai campionati precedenti

Fino ad ora è stato un' anno straordinario e nessuno può toglierci il percorso che abbiamo fatto, siamo un gruppo bellissimo il mister ci da tranquillità ci fa essere sereni ognuno crede fortemente su quello che facciamo.

Nella speranza di ritornare presto in campo te la senti di fare un pronostico e quali consideri le dirette concorrenti.

Innanzitutto spero che questo dolore che sta passando l’Italia possa finire al più presto per il popolo italiano. Una volta tornati in campo Montagnano, Alberoro, Rassina, Monte San Savino e Bibbiena se la giocherà fino alla fine.