Serie B Femminile : ACF Arezzo vs Genoa Women 3 – 0

Il trio delle meraviglie : Di Fiore (13’), Razzolini (18’) e Carta (58’) regala un compleanno indimenticabile a Mister Bonci.
22.04.2019 22:16 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Serie B Femminile : ACF Arezzo vs  Genoa Women 3 – 0

ACF Arezzo vs  Genoa Women 3 – 0

A Rassina, decisivo il 3-0 dell’Arezzo al Genoa Women, in chiave salvezza. La formazione allenata da Luca Bonci ha avuto, sin dal fischio d'avvio, un buon approccio alla partita, bloccando sul nascere, l' iniziativa delle ragazze rosso blu, di Mister Stefano Piazzi, per poi ripartire, con azioni filtranti e tenere i costante preallarme, la retroguardia avversaria. Come in occasione della prima marcatura di Lucrezia Di Fiore. ACF Arezzo che gestisce il gioco a metà campo e palla che giunge alla Razzolini che controlla e cambia gioca, con un lancio che taglia l'intera retroguardia avversarie e libera Di Fiore, di puntare a rete, perfetto il controllo, fa fuori due avversarie e sblocca il match, spendo il pallone, nella porta ormai sguarnita. Funziona il tridente schierato da Mister Luca Bonci : Di Fiore, Carta e Razzolini, tanto da ripetersi poco dopo in contropiede. Lucrezia Di Fiore trova spazio sulla sinistra e mette in mezzo, velo di Carta e pallone che giunge a Costanza Razzolini che lascia partire un lancio perfetto in diagonale e pallone che va ad insaccarsi sul secondo palo e risultato in cassaforte per le ragazze amaranto. Il match, naturalmente è di fondamentale importanza, con l'Arezzo che vede la possibilità di affiancare le Ligure in classifica ed aumentare le possibilità salvezza e nella ripresa, concedono davvero poco. Malgrado il tentativo di reazione del Genova, le amaranto non concedo spazi, si difendono con ordine ed a metà ripresa riescono a calare il tris. Azione manovrata, tutta in velocità e pallone che giunge a Isabella Carta che da sotto misura scavalca il portiere avversario con un pallonetto e fa volare l' ACF Arezzo che ora guarda com maggiore fiducia, alla prossima trasferta di Cesena, a 180 minuti dalla fine del campionato.