Serie C Gold : Endiasfalti Agliana – Virtus Siena 70 - 71

10.05.2021 15:53 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Serie C Gold : Endiasfalti Agliana – Virtus Siena 70 - 71

ENDIASFALTI AGLIANA – ACEA VIRTUS SIENA 70-71

Parziali : 25-11; 44-32; 54-51

AGLIANA: Zita 3, Bogani 13, Rossi 18, Gherardeschi ne, Razzoli, Covino, Nieri 17, Tuci 12, Cavicchi 5, Salvi 2, Cantre. All. Mannelli

ACEA VIRTUS: Berardi ne, Calvellini ne, Cannoni, Lazzeri 3, Bianchi 5, Olleia 8, Lenardon 12, Imbrò 14, Ndour 13, Nepi 16, Braccagni, Bovo. All. Spinello

Pallacanestro Agliana e Virtus Siena si ritrovano di fronte per giocarsi un confronto ad eliminazione diretta vista i tempi recupero molto brevi previsti dal calendario e la fuga della Pielle Livorno.. Il match vede a lungo dominare .. almeno nel punteggio il quintetto di Coach Mannelli sempre a li ad un passo dallo spaccare la partita .. ma sempre ripresa dalla reazione degli ospiti e le cronache parlano di un' impresa eroica dell' Acea  al termine di una partita che ha visto i rossoblu combattere su ogni possesso, rimontando lo svantaggio iniziale e raccogliendo due punti importantissimi per l' economia della loro classifica, nonostante l’assenza di Bartoletti. I rossoblu sono riusciti a gettare il cuore oltre l’ostacolo, vincendo una partita fondamentale per il cammino nella Poule Promozione di serie C Gold.

La difesa di Agliana è molto aggressiva e i rossoblu non riescono a costruire tiri puliti, mentre dall’altra parte la Endiasfalti, grazie anche alle buone percentuali, riesce a dare il primo allungo, scappando a fine della prima frazione sul 25-11. Dopo l’avvio shock l’ Acea rientra in campo con una faccia diversa: i rossoblu stringono le maglie in difesa e riescono a ricucire lo strappo: due triple di Lenardon, unite a quella di Lazzeri, permettono alla Virtus di tornare sotto la doppia cifra di svantaggio dopo aver toccato il -15 e continuare a giocare una partita dove l' equilibrio anche in maniera sottile è stato sempre il fattore dominante fino ad arrivare agli ultimi giri di lancetta quando fra palle perse da una parte e dell'altra, riportano le due squadre divise in due soli punti, ed alla fine a fare la differenza è la percentuale dalla lunetta: tanti errori per Agliana, pochi per la Virtus, che la chiude nel finale con il 2/2 di Imbrò. La tripla da centrocampo sulla sirena di Agliana serve solo a fissare il punteggio finale di 71 a 70 a favore della Virtus Siena