Campionato di Eccellenza : Sinalunghese-Terranuova Traiana 0-1

25.02.2024 10:05 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: almanaccocalciotoscano.it
Campionato di Eccellenza : Sinalunghese-Terranuova Traiana 0-1

Sinalunghese-Terranuova Traiana 0-1

SINALUNGHESE: Marini (55′ Petrioli), Bardelli, Celestini, Salvestroni, Ferrante, Ibojo (70′ Corsetti), Ajdini (80′ Cicali), Viligiardi (80′ Fiaschi), Iasparrone (63′ Bucaletti), Chiti, Bencini. A disp.: Scaccini, Ghini, Piccardi, Canapini, Landi . All.: Pezzatini Iuri

TERRANUOVA TRAIANA: Antonielli, Cappelli (41′ Minatti), Marini, Bega, Saitta, Cioce, Mannella, Privitera, Ortiz Lopez (55′ Massai), Taflaj (70′ Ceppodomo), Sacconi. A disp.: Fedele, Arnetoli, Senzamici, Mascia, Vigano. All.: Becattini Marco

ARBITRO: Francesco Pio Sarcina Barletta, coad. da Enea Furiesi Empoli e Daniele Vicari Lucca.
RETI: 81′ Massai.
NOTE: Ammoniti Ibojo, Privitera, Taflaj, Mannella.

Il Terranuova vince a Sinalunga e prepara con il sorriso sulle labbra e il momentaneo secondo posto solitario in classifica il delicatissimo ritorno di Coppa Italia di mercoledì contro il Terre di Castelli (in cui sarà chiamato all’impresa di rimontare lo 0-1 casalingo dell’andata). Partita equilibrata quella dell’Angeletti di Sinalunga con scarse occasioni di rete. Nel primo tempo attacca di più la squadra di casa che si fa pericolosa nei primi minuti con un bel passaggio di Celestini per Iasparrone che però mette fuori da buona posizione. Poi tocca a Ferrante sfiorare il gol di testa, mettendo alto da sotto misura. Gli sopiti si fanno vedere con una punizione al 32’ sul quale è però pronto all’intervento Marini. Nella ripresa, mister Pezzatini inserisce Bucaletti che si fa subito pericoloso con un calcio di punizione che il neoentrato tira rasoterra, ma Antonioli è pronto a parare. Il gol biancorosso arriva all’81′ con Massai che, servito sul filo del fuorigioco dall’assist di Ceppodomo, fa secco il capitano di casa. La reazione della Sinalunghese è tutta nel calcio di punizione di Cicali, che viene respinta parata con i piedi dal portiere valdarnese.