Campionato di Prima Categoria : Audace Galluzzo - Bibbiena 3 - 2

04.12.2023 11:32 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Stefano Spadini
Campionato di Prima Categoria : Audace Galluzzo - Bibbiena 3 - 2

AUDACE GALLUZZO – A.C. BIBBIENA = 3 – 2

AUDACE GALLUZZO: Scro, Olivieri, Leoni, Bettazzi, Ammannati, Berti, Terzani, Bargioni, Paoletti, Toccafondi, Leporatti. A disposizione: Cammilloni, Galli, Lutzu, Cianciulli, Burgassi, Poggi, Barrasso, Colo, Ponziani. Allenatore: Daniele Latini

BIBBIENA: Barbagli, Medina, Mannelli, Conti, Ricci, Ezechielli, Fabrizi, Corsetti, Ceramelli, Terzi, Falsini. A disposizione: Innocenti, Fabianelli, Deti, Bronchi, Monet, Agostini, Iacuzio, Cincinelli, Danesi. Allenatore: Matteo Rosadini

ARBITRO: Lorenzo Cammilli di Prato
RETI: 39′ Ceramelli, 49′ Leoni, 60′ Leporatti, 75′ Ricci, 83′ Paoletti

Galluzzo. Match scoppiettante tra Galluzzo e Bibbiena. Alla fine hanno la meglio i fiorentini con il finale di 3 a 2. Cronaca: 18’ Ricci di testa colpisce una clamorosa traversa, sono 4 i pali colpiti nelle ultime gare bibbienesi, che in parte stanno incidendo sulla classifica. Al 39’ Bibbiena in vantaggio con il nuovo arrivo Ceramelli che si sbarazza di due uomini e spiazza Scro segnando lo 0 ad 1. Prima frazione con gli ospiti in vantaggio. Al rientro 4’st il Galluzzo con un goal di Leoni su angolo riagguanta il pari. Al 60’ giallo-blu in vantaggio con Leporatti che servito da Bargioni incrocia un destro al palo più lontano marcando il 2 a 1. Il Bibbiena non ci sta e reagisce con determinazione ed al 75’ con Ricci in mischia riagguanta il pari. Siamo sul 2 a 2. Ambedue le formazioni consce dell’importanza di una vittoria lottano con forza e convinzione per raggiungerla. La spuntano i padroni di casa, anche grazie ad una amnesia difensiva ospite che sempre su angolo lasciano tutto solo Paoletti che al volo dal limite trova il 3 a 2 all’ 83’. Gioia ed esultanza per il Galluzzo che si avvicina alla zona play-out. Scoramento per i rosso-blu che ieri hanno lottato su tutti i palloni e forse avrebbero meritato almeno il pari ma le amnesie nel calcio si pagano e la concentrazione è necessaria per tutti i 90’. Bibbiena che deve subito girare pagina perché mercoledì prossimo si gioca l’accesso ai quarti di finale in Coppa Toscana allo “Zavagli” contro il Cortona visto che i sogni di gloria in campionato sembrano essere sfumati. Insufficiente la direzione di gara del Sig. Cammilli di Prato che ha penalizzato con decisioni incerte entrambe le compagini, rischiando in più occasioni di farsi sfuggire di mano una gara maschia, vera e spigolosa.