Campionato di Promozione : Chiantigiana – Cortona Camucia 1 – 0

A Gaiole in Chianti, la Chiantigiana supera il Cortona Camucia per 1 – 0, marcatore Taflaj al 20’ del primo tempo.
09.09.2019 00:06 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Stefano Bertini
  Campionato di Promozione : Chiantigiana – Cortona Camucia 1 – 0

Chiantigiana – Cortona Camucia 1 – 0

Chiantigiana: Gasparri, Muca ( Pittaro ), Rosati, Pobega, Campisi, Imperato ( Cantini ), Bagnoli, Bonechi, Fontanelli ( Signorini ), Gaziano, Taflaj. A disp.: Mengoni, Fazzuoli, Corti, Baiocchi. Allenatore: Sig. Paolo Molfese

Cortona Camucia: Caneschi, Zampina ( Duri ), Pilleri, Rossi ( Laterza ), Barbagli, Nandesi M. ( Montagnolo ), Polvani ( Franchi ), Montagnoli, Terzi, Ceccagnoli, Tammariello. A disp.: Canapini, Vignali, Lombardi. Allenatore: Sig. Andrea Laurenzi

Arbitro: Sig. Tarocchi di Prato, coadiuvato dai Sig. ri Pacini e Burimi di Prato

Marcatori: 20’ Taflaj

Spettatori: circa 100

Davanti a circa 100 spettatori, la squadra di Molfese fa suo un match ostico contro la squadra della Val di Chiana poco pericolosa nella fase offensiva. Al primo affondo di una certa consistenza, la squadra di casa passa: Bagnoli salta un difensore cortonese e dalla linea di fondo crossa in area dove Taflaj, in scivolata, realizza la rete decisiva. Intorno alla mezz’ ora, proteste dei ragazzi di Laurenzi che richiedono un rigore per un possibile fallo di Gasparri su Terzi, ma Tarocchi lascia proseguire. Al 40’, Chiantigiana vicina al raddoppio con una pregevole azione di contropiede ma Fontanelli, dopo essere stato ben smarcato da Gaziano, conclude in diagonale alto sulla traversa.

L’ inizio della ripresa è favorevole agli ospiti che dopo quattro minuti, su azione manovrata, vanno vicini al pareggio: Montagnoli smarca Pilleri sulla sinistra, bel cross in mezzo, Ceccagnoli colpisce di testa, ma il pallone termina di pochi centimetri sopra la traversa. Al 57’, gli uomini di Molfese vanno vicini al raddoppio, ma la conclusione di Gaziano è fermata dal palo. La squadra di Laurenzi prova a portarsi in avanti, ma a parte qualche mischia in area e qualche conclusione respinta dai difensori locali, il numero uno senese non corre particolari rischi ed anzi è la squadra di casa ad andare vicina al raddoppio nel finale di partita, ma all’ 83’, Bonechi, sottoporta, su traversone dalla destra, manda il pallone a lato. Nonostante quattro minuti di recupero, nel finale di partita non succede altro con la Chiantigiana che porta a casa la prima vittoria di questo campionato, mentre il Cortona si lecca le ferite in vista del match di domenica prossima in casa contro l’ Asta dell’ ex Bianconi.