Stefano Bertini Presenta il nuovo Cortona Camucia

12.07.2019 18:28 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Cortona Camucia, Stefano Bertini
Stefano Bertini Presenta il nuovo Cortona Camucia

Nella serata di giovedì 11 luglio, presso lo Stadio S. Tiezzi di Cortona, ha avuto luogo la presentazione della Prima Squadra dell’ ASD Cortona Camucia Calcio. Erano presenti i vertici della Società, oltre al nuovo Tecnico, Andrea Laurenzi, ed i suoi collaboratori Marco Bulletti ed Andrea Maccarini. La Società ha lavorato alacremente fin dalla fine dello scorso campionato, provvedendo a rafforzare una rosa già di per sé competitiva visti i play – off raggiunti al termine della passata stagione. Fra i nuovi acquisti, ricordiamo quelli dei centrocampisti Michele Montagnoli e Giacomo Montagnolo, del difensore Giacomo Barbetta e degli attaccanti Nicola Terzi e Nicola Faralli, quest’ ultimo un cavallo di ritorno dopo qualche anno. Numerosi gli acquisti, ma ricordiamo anche le cessioni, fra gli altri, di Alberto Bianconi, Diego Crocini, Nikolla Kol Matteo Morvidoni, Elia Poggesi e Giuseppe Bottonaro che hanno salutato i colori arancioni dopo aver dato tutto per la maglia della compagine della Val di Chiana. Il prossimo campionato di Promozione si preannuncia molto combattuto ed equilibrato, come è stato in questi ultimi anni, con il Cortona Camucia che non nasconde di puntare ad un campionato di vertice. Ricordiamo, inoltre, che dopo diverse stagioni, tornerà un derby sentitissimo quale quello con la Castiglionese.

Qui di seguito riportiamo quella che è l’ attuale rosa, considerando che ancora ci potrebbe essere qualche novità sia in entrata che in uscita: Alessandro Caneschi, Mattia Marianelli, Giacomo Barbetta, Enrico Tammariello, Mirko Barbagli, Fabio Pilleri, Alessio Mariotti, Matteo Nandesi, Marco Procacci, Andrea Sgaragli, Gianmaria Nandesi, Niccolò Rossi, Giacomo Montagnolo, Michele Montagnoli, Francesco Lombardi, Nicola Faralli, Federico Polvani, Andrea Duri, Nicola Terzi, Catalin Petica, Mattia Laterza, Lorenzo Salvi, Alessio Ceccagnoli, Francesco Franchi.