Foligno-Follonica Gavorrano 1-2

11.04.2021 22:32 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: almanaccocalciotoscano.it
Foligno-Follonica Gavorrano 1-2

Foligno-Follonica Gavorrano 1-2

FOLIGNO: Meniconi, Colarieti, Dita (84’ Piancatelli), Giabbecucci (78’ Bokoko), Padovani, Nuti, Settimi, Fondi, Broso, Zerbo, Marianeschi (71’ Mancini). A disp.: Marricchi, Betti, Rossi, Currieri, Fiki, Scarpini. All.: Vicarelli.

FOLLONICA GAVORRANO: Ombra, Bruni, Dierna, Berardi, Mencagli, Lombardi (80’ Staiano), Papini (62’ Grifoni), Lo Sicco, Valerio (62’ Luzzetti), Ampollini, Vai. A disp.: Trombini, Battistoni, Apolloni, Farini, Usei, Rosini. All.: Cacitti

ARBITRO: Gallo di Castellamare di Stabia, coad. da D'Anna di Caserta e Ferrario di Grottamaggiore.

RETI: 1' Fondi, 30' Mencagli, 69' Berardi.

NOTE: Ammoniti Papini, Bruni, Dita, Giabecucci, Valerio, Lo Sicco. Recupero 2’+4’.

Bella vittoria del Follonica Gavorrano che espugna Foligno per 2-1 al termine di un incontro che i ragazzi di Cacitti hanno ben interpretato cercando la vittoria. I minerari devono fare a meno devono fare a meno di Tomassini, Zini e Corioni, ma recuperano Bruni e Lo Sicco. Il match non inizia certamente nel migliore dei modi con i padroni di casa che passano in vantaggio dopo una manciata di secondi con Fondi che calcia da centrocampo beffando Ombra. Una vera e propria mazzata per i maremmani, che nonostante i primi venti buoni minuti degli umbri non si scompongono e iniziano a macinare gioco trovando il gol del pari alla mezz'ora. Su punizione calciata da Lo Sicco, la palla deviata dalla barriera, arriva sui piedi di Mencagli che da pochi passi non sbaglia e batte Meniconi. I biancorossoblù prendono in mano le redini del gioco costringendo i padroni di casa a difendersi.

Ripresa giocata sempre su buoni ritmi anche se le squadre stanno molto attente a non scoprirsi. Lombardi e compagni però con l'ingresso di Grifoni e Luzzetti continuano a spingere molto sulle fasce cominciando a creare occasioni da rete. Il gol vittoria arriva al 24’ su azione da calcio d'angolo. Il cross arriva sui piedi di Berardi che da centro area in mezza rovesciata trafigge Meniconi per il gol dell'1-2. Nei minuti finali il Foligno prova l'assalto, ma il Follonica Gavorrano si difende ordinatamente e conquista il secondo successo consecutivo.

A fine gara ecco il parere di Marco Cacitti allenatore del Follonica Gavorrano: “Tre punti importanti. Oggi ho visto una squadra che ha giocato bene la palla a terra con Lombardi e Lo Sicco molto bravi a far gioco e mettere in difficoltà il Foligno. Ci mancava Tomassini, ma davanti abbiamo fatto davvero bene. Sono soddisfatto di quanto hanno fatto i ragazzi”.

Sulla stessa falsa riga Filippo Vetrini, d.g. maremmano: “Oggi abbiamo avuto la conferma di quanto di buono fatto vedere con la Pianese. Abbiamo rimediato allo svantaggio iniziale. La squadra si è rimessa a testa bassa a giocare. Un plauso al giovane portiere Ombra, che non ha risentito dell’errore iniziale e  nel finale ha fatto delle uscite da portiere esperto e veterano. Anche da questi errori si costruiscono  cammini importanti. Oggi sono felice per i novanta minuti di Vai, per l’eurogol di Berardi e  per Mencagli che ribadisco è un giocatore straordinario che ha vissuto dei momenti difficili. Lo ritengo ancora oggi uno dei migliori attaccanti della Serie D. Sono soddisfatto per una squadra che è stata giudicata male con troppa fretta.”