Campionato Allievi B : OLMOPONTE vs SANSOVINO 1 - 0

17.11.2019 11:52 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Carlo Benucci (addetto stampa Olmoponte)
Campionato Allievi B :  OLMOPONTE vs SANSOVINO  1 - 0

OLMOPONTE vs SANSOVINO  1 - 0 

OLMOPONTE: Tavanti, Zelli, Grazi, Pasquini, Bartolini, Acquisti, Statti, Colarusso, Menci, Naccarato, Velniciuc  a disp.:  Corallo, Ciuca, Gharazeddine; Rizzo, Xheka. Allenatore Luca Bigozzi

SAVINESE:  Malentacchi, Socea, Tavanti, Ortaggi, Tristi, Pasquini, Casini, Ezziate, Polvanesi, Caselli, Zullo       a disp.:  Borgogni, Alberti, Scognamiglio, Riccio, Polvere. Allenatore Emiliano Carresi

Arbitro: Sig. Stiatti Marco Emanuele, Sez. di Arezzo

Marcatore : 49' Statti

Si è giocato al “L.Giunti” di Arezzo in un terreno molto allentato con una fitta pioggia caduta per tutta la partita che è servita, in parte,  a raffreddare gli animi surriscaldati dall’importanza del match, che non ha minimamente tradito le attese : prima e terza della classifica con i locali con un ruolino di marcia pazzesco,  31 le reti realizzate contro le 0 subìte  dopo 6 turni è ampia testimonianza di squadra in salute, quella del Presidente  Treghini, in presenza di atleti di valore e di qualche promessa che può definirsi certezza;  gli stessi avversari di Mr. Carresi avrebbero certamente meritato di più reagendo, senza alcun timore reverenziale, con veloci azioni di contro-piede, costringendoli  al pari per tutta la prima parte dell’incontro;  un arbitraggio autorevole è servito a fermare, sul nascere, qualsivoglia  controversia sportiva: ciononostante il fischietto aretino ha dovuto allontanare dal campo, nella fase finale due atleti, per somma di ammonizioni e fallo di reazione, tenendo in pugno l’incontro, terminato con la  luce artificiale, per l’incombente oscurità pomeridiana.

Un primo tempo giocato senza risparmio di energie da entrambe le formazioni  con alcune favorevoli occasioni  annullate dalla bravura dei 2 portieri , dei difensori e con due traverse scheggiate  dagli avanti locali,  48’ testa di  Grazi e  57’ tiro del bomber Menci (12 reti all’attivo) da fuori area; da palle inattive i maggiori rischi per i portieri, al 10’ il forte tiro di  Naccarato è parato in due tempi dal bravo Malentacchi;  al 12’ bella triangolazione di Menci con Naccarato , che viene  stoppato da un difensore al momento del tiro; al 18’ la rete annullata a Menci per discutibile fuori-gioco;  al 30’ la rovesciata, al rallentatore, di Menci che riprende al volo l’assist di  Colarusso e con uno spettacolare  gesto tecnico trova il bersaglio, con tiro preciso ma, lento; reattivi gli ospiti al 19’  con  Ezziate che di testa riprende l’assist di  Zullo ed al 23’ con Polvanesi il cui siluro  sibila sul montante;  ancora  Polvanesi al 35’ e 37’ si rende protagonista portando scompiglio nell’area avversaria.   

Al rientro dal riposo  le squadre  continuano a darsi battaglia con grande intensità ma molta meno lucidità fino al minuto 49  in cui Statti riprende una corta respinta di un difensore e mette la sfera alle spalle dell’incolpevole Malentacchi: reazione veemente e repentina  ma sterile degli ospiti, peraltro in inferiorità numerica per l’espulsione di un giocatore, per  somma di ammonizioni, ma gli attacchi si fermano ai 16 metri davanti ad una difesa ben organizzata ed insuperabile;  l’espulsione di un atleta locale per fallo di reazione riequilibra l’organico delle due formazioni ma non il risultato  che rimane 1-0  in favore della Capo-classifica, al momento imbattuta e  senza  alcuna rete al passivo ; nei titoli di coda, da evidenziare  il volo plastico del bravo  Malentacchi che  ha annullato  con eccellente intuito un  micidiale  fendente di Naccarato, da distanza ravvicinata, destinato al sette.