La Ginnastica Petrarca centra un doppio pass per i campionati interregionali

Anna Batistini e Caterina Buttà sono emerse ai campionati regionali di Specialità di ginnastica ritmica. L’avvio della stagione sportiva è stato scandito dall’accoglienza di oltre cento nuovi bambini e bambine
30.09.2022 21:38 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
La Ginnastica Petrarca centra un doppio pass per i campionati interregionali

AREZZO – Due atlete della Ginnastica Petrarca centrano il pass per i campionati interregionali di ginnastica ritmica. Il campionato regionale di Specialità è terminato a Viareggio con una prova valida per selezionare le migliori ginnaste toscane meritevoli di accedere alla seconda fase e, tra queste, sono rientrate anche Anna Batistini e Caterina Buttà che potranno così tornare in pedana tra venerdì 10 e domenica 16 ottobre a Valmontone per competere contro coetanee di altre regioni.

La prima ha gareggiato nella categoria Junior 2^ e 3^ Fascia ed ha ottenuto un quarto posto alla palla che è valso l’accesso alla fase successiva, mentre la seconda ha centrato una doppia qualificazione tra le Senior in virtù del terzo posto alla palla e del quinto posto al nastro. La squadra della Ginnastica Petrarca, allenata da Benedetta Moroni, ha fatto affidamento anche su Elena Petruccioli e Alice Parisi che hanno mostrato positivi miglioramenti ma che hanno comunque interrotto la loro stagione individuale al campionato regionale.

La ripresa della stagione di ginnastica artistica e ginnastica ritmica si colloca in un momento di particolare dinamismo per la società aretina che, nelle ultime settimane, ha accolto oltre cento nuovi bambini e bambine per accompagnarli alla scoperta della disciplina. L’entusiasmo e la partecipazione registrati nel corso degli Open Day hanno trovato seguito nell’intero mese di settembre con numerosi ingressi nei corsi di ginnastica, denotando la fiducia riposta da molte famiglie verso la Ginnastica Petrarca. «Ringraziamo Arezzo e le tantissime famiglie che in questo avvio di stagione hanno manifestato fiducia e attaccamento alla nostra realtà - commenta il presidente Simone Rossi. - Gli Open Day hanno registrato numeri da record e, tuttora, stiamo ricevendo nuove richieste di iscrizione. Di fronte a questo entusiasmo, possiamo solo continuare ad assicurare professionalità, disponibilità, passione e impegno per trasmettere a bambini e bambine tutti i valori dello sport che li accompagneranno nel loro cammino di uomini e donne».