Serie B Interregionale : Dany Basket Quarrata – Swag Basket Cecina 64-71

06.02.2024 23:49 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Francesco Bocchini - addetto stampa Dany Basket Quarrata
Serie B Interregionale : Dany Basket Quarrata – Swag Basket Cecina 64-71

Dany Basket Quarrata – Swag Basket Cecina 64-71

Parziali : 15-14, 31-37, 50-59 

Quarrata: Marini, Mustiatsa 8, Severieri, Balducci 5, Molteni 11, Falaschi, Calugi, Regoli 9, Pieralli, Antonini 16, Agnoloni, Tiberti 15. All. Tonfoni. 

Niente da fare per il Consorzio Leonardo Servizi e Lavori Quarrata in occasione della 20° giornata del campionato di Serie B Interregionale. Il Dany Basket cede fra le mura amiche di fronte a Cecina, che si impone per 71-64. Decisivi i punti di Bruni per abbattere la resistenza della squadra di coach Alberto Tonfoni, capace di recuperare il -9 del 30′ e di andare anche in vantaggio nell’ultima frazione. Lo sforzo risulta tuttavia inutile.

LA CRONACA

Primo quarto – La partenza sorride a Cecina, che va avanti per due volte di quattro punti. La risposta del Dany Basket, che pareggia grazie ai canestri di Tiberti, Molteni e Regoli. Il protagonista per Quarrata è però Mustiatsa, che con sei punti consecutivi porta avanti i suoi sul 13-9. Non si segna molto in questa frazione e non a caso il tabellone luminoso recita 15-14 al 10’.

Secondo quarto – Il secondo quarto viene inaugurato dalla bomba di Antonini. L’ex Empoli sale in cattedra e in un amen raggiunge quota 11 punti segnati. L’apporto del numero 19 tiene i locali davanti, fino al parziale di 9-0 di Cecina, spinta da Pistillo e Turini fino a +7 (26-33). Prima dell’intervallo i mobilieri provano a ridurre lo scarto e al 20’ siamo 31-37.

Terzo quarto – Quarrata prova a uscire forte dagli spogliatoi e con Tiberti e Molteni si riporta a -2 sul 38-40. I viaggianti però non restano a guardare e, guidati da Mazzantini, riprendono un discreto margine con un break di 6-0. Antonini, Bruni, Balducci e Pistillo vanno a bersaglio dai 6,75, il Dany Basket è in scia, ma il finale di periodo sorride a Cecina, che con cinque punti in fila di Mazzantini trova il massimo vantaggio sul 50-59 al 30’.

Quarto quarto – Chi pensa che i biancoblu abbiamo già alzato bandiera bianca si sbaglia di grosso. Già, perché Quarrata comincia l’ultima frazione con un parziale di 8-0 targato Molteni, Tiberti e Regoli. Bruni sblocca i viaggianti, che tuttavia faticano a contenere gli avversari. E infatti i liberi di Mustiatsa significano vantaggio locale sul 62-61. Nel momento di massima difficoltà, Cecina viene presa per mano da Bruni. Il playmaker con il 15 sulle spalle realizza un 4-0 personale che ridà slancio alla formazione di coach Da Prato. Pistolesi fa +5 e neppure l’antisportivo fischiato contro gli ospiti serve a qualcosa per il Dany Basket. Bruni è infatti glaciale e Falaschi e compagni devono dire addio ai sogni di gloria, uscendo comunque dal parquet fra gli applausi.