Spezia Basket e ABC Castelfiorentino 78 – 84

20.02.2020 22:19 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Spezia Basket e ABC Castelfiorentino 78 – 84

Spezia Basket e ABC Castelfiorentino 78 – 84

Parziali: 14-22, 34-48 (20-26), 57-63 (23-15), 78-84 (21-21)

Spezia Basket Club: Kibildis 13, Loni 19, Fazio 2, Suliauskas 20, Steffanini 7, Cimarelli 15, Lauriola ne, Pipolo 2, Delpadulo, Bertola. All. Padovan. Ass. Lanza, Caluri.

Abc Solettificio Manetti: Pucci 13, Terrosi 14, Scali 17, Daly 2, Belli 14, Lazzeri, Zani 10, Iserani ne, Cantini 14, Verdiani ne, Cicilano ne, Delli Carri ne. All. Betti. Ass. Manetti, Piccini.

Arbitri: Corso di Pisa, Marinaro di Cascina.

Il big match della 20°esima giornata è stato senz'altro Spezia basket vs ABC Castelfiorentino e le due squadre non hanno disatteso l'aspettative, anche se, i giallo blu di Coach Betti hanno giocato la gara perfetta, squadra solida, autoritaria, forte di un gioco corale che è stata l'arma vincente.

Ottimo l'approccio alla partita dei giallo blu e riescono a portarsi avanti nel punteggio con Scali. Loni tiene gli Spezzini sulla scia degli ospiti. Ma l' ABC Castelfiontino si crea i presupposti per allungare nel punteggio con Belli e chiude il primo periodo in vantaggio di 8 punti. Il quintetto di Coach Betti è comunque in serata e con Zani e Scali cerca di allungare e cominciare a buttare le basi per il successo.

Lo Spezio Basket replica cerca di rientrare in partita, specie alla ripresa del gioco, dopo il riposo lungo, con i vari Suliauskas, Kibildis e Loni, ne guadagna la partita e lo spettacolo, però, l' ABC Castelfiorentino non molla, reagisce, però ... i bianco neri cominciano ad accorciare le distante fino ad arrivare a meno 1, per poi giocarsi l' ultimo quarto punto a punto.

Ma l' ABC Castelfiorentino è in serata e un Pucci solido e un Cantini che gioca sopra le righe riescono a tenere a distanza gli avversari, riportandosi sul più 5, Suliauskas prova a mettere a segno la zampata risolutore, si combatte su ogni pallone e Pucci replica con la conclusione da due punti, seguito da Zani che trova la tripla che chiude il match a favore dei giallo blu e cogliere la posta in palio, con i due punti che gli consento di restare in cima alla classifica, in condominio con Virtus Siena e San Giobbe Chiusi