Uisp Arezzo: ecco il focus della 20° Giornata e relativa Top 11

12.05.2022 23:26 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: UISP Comitato Territoriale Arezzo APS - calcio
Uisp Arezzo: ecco il focus della 20° Giornata e relativa Top 11

Categoria 1 Girone A
A due giornate dalla conclusione dei campionati continua la lotta punto a punto tra New Old Boca e River Partina per la conquista del primo posto. I gialloblu di Sansepolcro si aggiudicano il sentito derby con l’Asa Calcio col punteggio di 1-0. Decisivo il gol di Cecconi. Stesso risultato per il River che rimane a -1 dalla capolista espugnando il campo delle Logge Club con la rete da due punti di Neri. Si innalza terza forza del campionato, dopo un grande girone di ritorno, la Stella Azzurra in virtù del successo casalingo per 2-0 sul Chiusi Verna. Decidono il match per i biancoazzurri Rossi e Goti. Vittoria fondamentale in chiave play off del Ciclone che, nello scontro diretto col Gragnano, fa la voce grosse imponendosi con un netto 4-0 timbrato dalla doppietta di Marchidan e dai gol di Puri e D’Alessandro. Aggancia il quinto posto il Corsalone che, in una partita ricca di reti, supera per 6-3 il già retrocesso CSBS Casentino grazie alle reti di Marco e Michele Cerofolini, Piantini, Mengoni, Donati e Raggioli. Si affievoliscono le speranze quinto posto del Salutio dopo la sconfitta per 3-2 perpetuata in casa dello Spartak Bibbiena.

Categoria 1 Girone B
Come nel girone A anche in questo raggruppamento la lotta per la vittoria del campionato si deciderà all’ultima giornata. Alberoro e Arezzo Est infatti sono in testa a quota 26 punti a 160 minuti dalla fine della stagione regolare. In vetta, in virtù degli scontri diretti, ad ora c’è l’Alberoro anche grazie al bel successo per 4-1 ottenuto nel big match col Dante FC. Per i rossoblu decidono la sfida la doppietta di Tahiraj e i sigilli di Dioni e Dragoni. Non basta agli aretini il gol del momentaneo pareggio di Bonolis. Non molla però, come detto, l’Arezzo Est che va ad espugnare il difficile campo del Rigutino Doc col 2-1 a firma Pasotti-Bertoletti. In questa situazione sale al terzo posto, con matematica certezza dei play off, l’Indicatore che festeggia grazie al successo per 1-0 sul Cavallino. Gol vittoria rossoblu del solito Calugaru. Mantiene accesa la fiamma di entrare nelle prime cinque il GS Cortona Camucia andando a vincere 3-0 sul campo del Settetorri. Assoluto protagonista si rivela il capocannoniere del girone Tiezzi autore di una tripletta. Termina col punteggio di 1-1 il match tra Atletico Piazzetta e Montalto’86.

Categoria 1 Girone C
Mantiene la vetta a +3 dalla seconda la capolista Penna’85 cogliendo un poderoso successo per 4-0 in casa contro la Pietrapiana Giglio Verde. Da segnalare l’ennesima doppietta di Bonchi e le reti di Setti e Menciassi. Rallenta il Benzina’78 che, contro un Circolo S.Teresa che sogna ancora i play off, pareggia in casa 2-2. Reti del Benzina realizzate da Ermini e Rampi e da Meucci e Pugliese per gli ospiti. Vittoria fondamentale invece si rivela quella dello Sparta Reggello che si piazza al quarto posto regolando 2-0 la diretta concorrente Lokomotive Cavriglia grazie alle reti di Mattia e Michael Focardi. Tonfo clamoroso della Leccese che in casa subisce un incredibile 4-0 dal fanalino di coda Arci Matassino trascinato dalla doppietta di Pasquini e dai gol di Arrigucci e Amorosi.

Categoria 2 Girone A
Si conferma in vetta alla classifica il Bar La Siesta che sale a 29 punti andando a vincere 3-2 sul campo del River Club. Grande trascinatore peri ragazzi di Rassina si rivela Fani, autore di una doppietta. Rimane comunque vigile a -1 dal primo posto il GV Quarata in virtù della bella vittoria per 1-0 ottenuta nello scontro diretto con l’Atletico Gricignano. Il gol partita lo timbra Landini. Sale al terzo posto prontamente l’Atletico Soci che non sbaglia la gara casalinga col Lions San Leo superandola col 2-0 griffato da Pastorini e Vargiu. In una sorta di spareggio per l’ingresso nei play off sorride il Betis Santo Stefano che in una gara ricca di emozioni supera 4-3 il Falciano trascinato dalla doppietta di Burioni e dai gol di Fossella e Zanelli. Non basta ai Casentinesi la doppietta del capocannoniere del girone Cuseri. Finisce senza reti il match tra Banco Latino e Motina, mentre crede fortissimamente nella salvezza la Desmo facendo suo col punteggio di 3-2 la fondamentale sfida con la rivale diretta Chiassa. Le reti che risolvono la gara sono di Valli, Genchi e Badini. 

Categoria 2 Girone B
Col riposo del Fonterosa si piazza primo da solo il Pratantico che vola in vetta a quota 28 punti. Il successo che suggella il primato è quello per 2-0 ottenuto ai danni del Farneta e deciso dalle reti di Vagnetti e Serra. Cementifica il terzo posto il Real Club Montagnano che fa suo lo scontro diretto con l’MCL Foiano col punteggio di 2-0. Per i rossoblu i gol vittoria li griffano Cadili e Agutoli. Cade a sorpresa l’Albergo che, in casa delle Chianacce, va sotto 2-1 sotto i colpi di Tommassini e Cavanna. Approfittano per riaprire il discorso play off i ragazzi dello Ciao Club in virtù del successo per 2-0 ottenuto col Rigomagno grazie ai gol di Nerini e Salvati. Vittoria importantissima in ottica salvezza dell’Atletico Valdichiana che espugna il campo degli Amatori Asciano con l’1-0 timbrato da Ermini.

Categoria 2 Girone C
Torna in testa al campionato di Categoria 2 valdarnese il Sereto Neri espugnando con un rotondo 3-0 il campo della Cicogna. Palma del migliore in campo a furor di popolo per Gjinaj che mette a segno tutte e tre le reti per la sua squadra. SI mantiene a -1 dalla vetta, affiancando l’MCL Castelfranco, l’MCL Bucine andando a vincere con un netto 4-0 in casa della Real Pieve grazie alle reti firmate da Del Cucina, Grassi, Di Fraia e Manganelli. Rallenta la Ginestra che in casa del Baco Donnini non va oltre lo 0-0. Termina col pareggio per 2-2 la sfida tra Zona Franca e Ginestra. Sospesa a metà del primo tempo la sfida tra Pol. Il Ponte e Malva per guasto improvviso dell’impianto di illuminazione.

Categoria 3
Si conferma capolista del girone l’ADC San Polo che fa suo col punteggio di 2-1 il complicato match col Renzino. Per gli aretini decidono la sfida le reti di Ricciarini e Sarrini. A -2 dalla vetta si mantengono Antico Colle e Ceciliano superando rispettivamente Avis Boca Agazzi (reti di Frangipani, Caroti e Gjata) e Superstar (Di Tomaso, Baldassarri) col Castelnuovo Scalo che perde terreno sconfitto in casa per 2-1 dal Q.P.S.Andrea. Per i biancoverdi decidono un autorete e il gol di Toscanini. Sale la corrente fino alla zona play off la Gagliarda espugnando col punteggio di 2-1 il campo dell’Arci Saione con i gol del solito Aliberti e di Gambini. Finiscono in parità le sfide tra Amatori Foiano – Centoia e Gold Boys – CFA Monte San Savino.

Ecco la Top 11 della 20° Giornata di campionato:

Modulo 3-4-3

Portiere
Lorenzo Testi (Q.P.S.Andrea)

Difensori
Manuel Pastorini (Atletico Soci)
Daniele Badini (Desmo)
Lorenzo Nerini (Ciao Club 1973)

Centrocampisti
Sadik Tahiraj (Alberoro)
Alexandru Marchidan (Il Ciclone)
Alessandro Bonchi (Penna 1985)
Tommaso Pasquini (Arci Matassino)

Attaccanti
Giulio Gjnaj (Sereto Neri)
Dario Giusti (Spartak Bibbiena)
Lorenzo Tiezzi (G.S. Cortona Camucia)