Campionato di Eccellenza : S.Gimignano vs Badesse 1 - 1

06.10.2019 23:33 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Badesse Calcio, B&BS
Campionato di Eccellenza : S.Gimignano vs Badesse 1 - 1

 S.Gimignano vs Badesse 1 - 1

S.GIMIGNANO: Motti, Donati, neri, Galbiati, Borri, Marulli, Ciardini, Ceccatelli, Crocetti, Giuggioli (21’st Camilli), Lusini (7’stv Milanesi). A disp.: Porcelli, Bacci, Masini, Adelucci, Peruzzi, Viani, Cicali. All.: Ercolino

BADESSE: Manis, Selimi, Cecconi, Fonjock, Sabatini, Mazzanti, Frosinini (41’st Corsi), Marino, Motti, Frati (25’st Mitra), Sanna . A disp.: Lombardini, Fineschi, Finucci, Doda,  Bonechi, Marabese, Annannati. All.: Maneschi

ARBITRO: Ravara di Valdarno, coad. da Malena di Firenze e Cheli di Pisa.

RETI: 2’ Marino, 76’ rig. Crocetti.

NOTE: Ammoniti: Fonjock, Mazzanti, Sanna, Crocetti, Galbiati, Camilli. Angoli  3-4. Recupero  0’+4’

SAN GIMIGNANO: Un rigore beffardo, trasformato dall’ex Crocetti, condanna il Badesse al secondo pareggio consecutivo dopo una gara combattuta e tenuta sempre in pugno, senza mai correre seri pericoli.

La partita si mette subito bene per i biancocelesti che vanno in rete dopo una manciata di secondi dal fischio di inizio: siamo nel corso del secondo minuto quando, dopo aver recuperato una palla a centrocampo, è Frati che innesca un micidiale contropiede, la palla giunge a Marino che elude l’intervento di Motti con un preciso rasoterra.

La reazione della squadra di casa è immediata ma Ciardini conclude al lato dopo una progressione sulla fascia destra. Il Badesse controlla bene la gara e non disdegna frequenti puntate offensive ed in una di queste, verso la mezz’ora, segna la rete del raddoppio con Sanna ma l’assistente dell’arbitro segnala una posizione di fuorigioco.

Nella ripresa le due formazioni continuano ad affrontarsi a viso aperto con continui capovolgimenti di fronte: in uno di questi la squadra di casa trova la rete del pareggio con Crocetti su calcio di rigore e decretato dal direttore di gara (veramente mediocre la sua prova) per un presunto fallo in area di Mitra ai danni di Ceccatelli.

Raggiunto il pareggio i neroverdi si chiudono bene in difesa, costringendo il Badesse ad agire sulle fasce ma, nonostante le numerose incursioni di Marino, Corsi e Motti, il risultato non cambia.