Campionato di Prima Categoria : A.C. BIBBIENA - U.S. ALBERORO 1977 = 2– 2

08.10.2019 17:19 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Stefano Spadini
Campionato di Prima Categoria : A.C. BIBBIENA -  U.S. ALBERORO 1977 = 2– 2

A.C. BIBBIENA -  U.S. ALBERORO 1977 = 2– 2

A.C. BIBBIENA = Santicioli, Paoli, Aquilano, Malentacca, Razzoli, Marraghini, Sorbini, Lunghi, Falsini A., Lazzeroni, Mengoni. Allenatore: Dimitri Bronchi. 12 Magni Vannini, 13 Andreini, 14 Cellai, 15 Sobhy, 16 Mercati, 17 Fata, 18 Bonini, 19 Falsini L.

U.S. ALBERORO = Gallorini, Renzi, Baldoni, Bindi (50’ Santini), Tori, Lalletti , Galantini, Tiezzi, Bighellini, Fabbriciani, Cocci ( 46’ Spartà). Allenatore: Mirko Baroncini. 12 Benignii, 13 Vitali, 14 Aquilano, 15 Santini, 16 Villi, 17 Vesevo, 18 Baglioni, 19 Spartà

Arbitro: Sig. Guiducci di Firenze.

Marcatori: 5’ Mengoni – 33’ Falsini A. (R) – 75’ Lalletti – 80’ Marraghini (A)

EspulsI : Lunghi (B)

Bibbiena. Il Bibbiena fa hara-kiri. Al 33’ del primo tempo era in vantaggio per 2 a 0. Poi subisce un’involuzione inspiegabile. Arretra il proprio baricentro e lascia le redini del giuoco agli ospiti. Arriva poi l’espulsione di Lunghi a complicare le cose con il Bibbienache rimane in dieci. Alberoro che non si perde d’animo e giuoca e costruisce azioni pericolose, raggiungendo prima il 2 a 1 e poi il pari anche se su autogoal. Ma il risultato è giusto. Se non ci fosse stato Santicioli in giornata di grazia poteva essere anche una sconfitta. Mr. Bronchi ed i suoi ragazzi dovranno fare un approfondita analisi di coscienza per capire qual è il “virus” da partite casalinghe. Siamo solo all’inizio ma quattro punti regalati nelle due partite casalinghe praticamente nelle stesso modo sono un campanello d’allarme da non sottovalutare. Qualche svista arbitrale ha favorito gli ospiti ma il Bibbiena non si può appellare a questo.

Passiamo alla cronaca: al 5’ Mengoni intercetta un passaggio corto della difesa chianina, lascia partire un bel sinistro ad incrociare e piazza la sfera al palo lontano. 1 a 0. Al 14’ Malentacca su punizione impegna Gallorini costretto a rifugiarsi in angolo. Minuto 17’ e l’Alberoro impegna Santicioli sul colpo di testa di Lalletti. Al 23’ l‘ex Galantini si rende pericoloso su cross deviato indirizzato sotto la traversa un Santicioli da applausi devia con le unghie in angolo. Ripartenza Bibbiena, Sorbini s’incunea in area e viene steso. E’ rigore. Batte capitan Falsini A. che non sbaglia e porta i suoi sul 2 a 0. Al 40’ Lunghi in assist per Sorbini che in area strozza la conclusione, favorendo la deviazione in angolo di Gallorini.

Minuto 74’ con disimpegno errato bibbienese, ne approfitta Spartà che va alla conclusione piazzata, ma l’ottimo Santicioli gli nega il goal. Al 72’ Lunghi becca il secondo giallo e viene espulso. Scorre il 75’ quando su angolo la difesa locale respinge, Lalletti recupera al limite e di destro insacca il 2 a 1. Al 79’ di nuovo Santicioli chiamato agli starordinari e nel minuto susseguente Marraghini per liberare davanti alla porta colpisce male la palla e spedisce la sfera nella propria porta. Reclamano l’off-side i bibbienesi ma il DG indica il centrocampo. Siamo al 2 a 2. Pur in dieci i bibbienesi hanno un sussulto, all’82’ con cross di Aquilano che imbecca Lazzeroni che al volo sfiora il palo lontano. All’85’ brivido sulla schiena dei tifosi locali con goal annullato per fuorigiuoco ospite. Bibbiena che regala due punti ed Alberoro che ringrazia.