Campionato di Prima Categoria : Olmoponte vs Capolona Quarata 3 - 0

16.02.2020 23:26 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Carlo Benucci (addetto stampa Olmoponte)
Campionato di Prima Categoria : Olmoponte vs Capolona Quarata 3 - 0

Olmoponte vs Capolona Quarata 3 - 0

OLMOPONTE: Casini, Fiore, Faralli, Dragoni, Caneschi J, Bartolini, Menguzzo, Piccini, Castellucci, Bertini, Pecorelli  a disp.:Basagni, Albanese, Deangelis, Lisi, Cerbini, GjolekajResti, Caneschi, Vicidomini   all.: David Nofri

CAPOLONA-QUARATA:  Bruni D., Menghini, Giangeri, Bruni G., Magnani, Corti, Fabbriciani, Stella, Cacioli, Bruni F., Mariotti, a disp.: Lottini, Marraghini, Fani, Poggi, Lapini, Amato,   all.:Luciano Giommoni  

Arbitro : Sig. Serbishit  Sez.di Arezzo

Marcatori : Bartolini, Caneschi A. (R.),Bertini  

L’incontro riveste importanza fondamentale per entrambe le formazioni con motivazioni diametralmente opposte: l’Olmoponte di Mr.Nofri per togliersi dalla scomoda posizione di fanalino di coda e raggiungere gli avversari;  il Capolona-Quarata per salire ulteriormente  per non rimanere invischiato nelle posizioni di bassa classifica, sfruttando il buon momento di forma: vittoria interna e pareggio a Viciomaggio vuole continuare il trend positivo. Si gioca  al “Luciano Giunti” di Arezzo in un terreno perfetto con un clima primaverile.Le due formazioni iniziano prudenzialmente infoltendo difesa e centro-campo operando con lunghi lanci che, automaticamente vengono annullati dai reparti difensivi; da calci  piazzati i pericoli maggiori per i portieri e  quelli dalla bandierina ( 5 a 1 per i padroni di casa)  non sono stati mai finalizzati; al 35’ l’infortunio di Dragoni, uno dei migliori, che lo ha costretto ad abbandonare il campo, si accentua la pressione dei padroni di casa che al 40’,su azione iniziata  da Pecorelli che serve sul binario di destra  Deangelis che libera in area Bartolini che solo davanti a  Bruni realizza la rete del vantaggio; timida la reazione degli ospiti senza mai impensierire l’inoperoso Casini, anzi  al 45’ , la rasoiata di  Caneschi J su assist  di Pecorelli sibila rasente il palo.

Si va al riposo con la formazione locale che, come nel primo tempo ha in pugno il centro-campo  ed al 50’ l’occasione di Bertini che non trova dal limite la precisione balistica; al 52’ la verticalizzazione  per  Castellucci  che viene anticipato dal portiere Bruni;  al 60’ l’espulsione di Caneschi J. per doppia ammonizione, costringe i locali alla inferiorità numerica che non viene sfruttata da una formazione, in affanno, priva di reattività al punto di subire  la seconda rete su calcio di rigore, al  72’,  per atterramento del neo entrato Caneschi A., trasformato dal medesimo, con un formidabile tiro centrale    che spiazza il portiere; ancora i locali, all 85’ con Piccini, vanno vicini al tris di reti, con una parabola velenosa che lambisce il montante; tris  che comunque arriva  all’88’ ad opera di Bertini, eccellente top-scorer della squadra, che riceve da Caneschi A., si libera di un difensore e, da posizione decentrata,  incrocia il palo piu’ distante superando Bruni in uscita; nei 5 minuti di recupero non succede alcunche e la pattuglia di Davide Nofri brinda ad una vittoria voluta con grande ardore, meritata nel campo, nonostante la classifica  risulta ancora avara e poco rispondente ai valori dei ragazzi dell’ Olmoponte.