Campionato di Prima Categoria : San Quirico - Arezzo F. Academy 2-0

25.02.2024 23:05 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa San Quirico d' Orcia
Campionato di Prima Categoria : San Quirico - Arezzo F. Academy   2-0

San Quirico - Arezzo F. Academy 2-0

SAN QUIRICO: Borghi; Franchetti; Maggini; Generali; Cerbone; Milanesio; Diallo; Pasquini; Netti; Provenzano; Duranti. A disp.: Noli; Barbieri; Seghedoni; Romanini; Franci; Corti; Boulalouaz; El Guerouani; Morgantini. All. Paesano

AREZZO F. ACADEMY: Tegli; Crocini; Starmini; Pinheiro; Gavagni; Melani; Bonci; Vannini; Zerbini; Agostini; Amici. A disp.: Avelli; Renzoni; Galassi; Milani; Rosadi; Zichi; Gudini; Peruzzi. All. Bazzarini

Marcatori: 21' Netti; 90' Pasquini

Nelle difficoltà viene fuori la consapevolezza, e nella consapevolezza si forgia una forza interiore in cui si è capaci di soffrire e di colpire al momento giusto. I ragazzi di Mister Paesano proseguono la marcia in vetta alla classifica con una vittoria a tutto tondo, con varie sfaccettature: il meritato ritorno al gol di Simone Netti, il provvidenziale rigore parato da Borghi, un inferiorita' numerica gestita alla grande concedendo le briciole all'Arezzo F.A., e il sigillo di capitan Pasquini.

LA CRONACA

Gara molto equilibrata nelle prime fasi, con entrambe le squadre attente e corte tra i reparti. Ma il Sanqui, al primo affondo, stappa la partita: al 21' azione caparbia sulla destra di Franchetti, servito da Provenzano, che dal fondo crossa rasoterra al centro, una successiva deviazione fa arrivare la palla a Netti che col destro batte Tegli, 1-0. La reazione degli ospiti arriva al 29' con un tiro di Starnini, buona la parata di Borghi. Il primo tempo si centra su queste due azioni.

Nella ripresa l'Arezzo F.A. si fa molto pericoloso: al 53' respinta di testa della difesa giallorossi su cross dalla sinistra, palla che arriva ad Agostini che scarica un potente destro angolato a mezza altezza, palo pieno. Tre minuti dopo rigore per gli ospiti: fallo di Maggini su Crocini. Dal dischetto va Agostini, super Borghi intuisce l'angolo e blocca la sfera. Al 66' nuova svolta della gara: Diallo riceve un doppio giallo in pochi secondi, Sanqui in 10. Al 69' gol annullato ai giallorossi: ottima giocata di Duranti al limite dell'area, trovato Pasquini che è solo davanti a Tegli, tiro deviato da un difensore e la palla arriva a Netti che deposita in rete, ma era in fuorigioco. Col passare dei minuti, gli ospiti calano di rendimento e spinta, complice un Sanqui molto compatto che non concede più occasioni. Infatti, al 90', Provenzano sulla destra trova Pasquini che parte in posizione regolare, entra in area e solo davanti a Tegli scaglia un destro potente e preciso sotto la traversa, è il gol che chiude la partita.

Saper soffrire, certe volte o talvolta spesso, ripaga: è il tratto distintivo di un Sanqui che sa come muoversi in campo, facendo faticare gli avversari alla ricerca del gol. Questa versione del Sanqui piace, eccome: c'è ancora tanto da battagliare, 8 partite alle fine.