Campionato di Prima Categoria : Viciomaggio vs Bibbiena 1 - 1

08.12.2019 21:53 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Viciomaggio, Alberto Berti
Campionato di Prima Categoria : Viciomaggio vs Bibbiena 1 - 1

Viciomaggio vs Bibbiena 1 - 1

Viciomaggio: Galastri, Rotelli, Gavagni (65' Rossi), Rubechini, Iscaro, Palazzini, Billi (77' Faralli), Verrazzani, Gironi, Minocci. All.Ponticelli

Bibbiena: Santicioli Guerri, Paoli, Aquilano, Malentacca, Razzoli, Marraghini, Mercati (55' Sorbini, Lunghi, Falsini, Capacci, Mengoni (63' Lazzeroni). All. Bronchi

Arb. Giovannini (Prato)

Marcatori : 86' Sorbini, 90' Verrazzani.

Partita durissima quella di oggi con squadra che giocano entrambe per la vittoria, ne scaturisce un pari giusto e se la lucertola è il riassunto del coccodrillo il Viciomaggio è l'in carnificazione di Davide, non abbatte ma fa tremare Golia. Bello ed emozionante match, ci spera il Bibbiena ma gli strozza il grido in gola Verrazzani con una traiettoria da calcio piazzato di rara bellezza. Al 3 allungo di Rotelli per Gironi ma Santicioli Guerri non cede. Al 7 dubbio intervento di Razzoli su Gironi. Al 10 botta di Lunghi da lontano, fuori. Al 15 colossale occasione per Gironi che solo davanti a Guerri spara a lato. Al 23 fa tutto bene Rotelli ma sballa la conclusione. Al 34 partono veloci sulla corsia di destra Minocci e Rotelli, cross pronto e Marraghini risolve i problema mettendo in corner. Al 43 occasione per gli ospiti, da Mengoni a Mercati che da ottima posizione deposita fuori.

Al 47 fugge via Rotelli, centro pronto ma Guerri para. Al 49 rigore dubbio dubbio ai danni di Capacci. Calcia lo stesso Capacci, palo e fuori! Al 52 punizione insidiosa di Verrazzani, Guerri smanaccia in angolo. Al 64 indecisione della retroguardia di casa, per poco non ne approfitta Sorbini. Al 69 punizione insidiosa di Lazzeroni, sfera che accarezza la traversa. Al 71 da Billi a Rotelli che si libera, si ritrova solo davanti al portiere ma spara fuori una occasione irripetibile. Al 73 ancora Rotelli si libera bene tira ma Guerri si distende e para. Stringe in tempi il Bibbiena ma regge la difesa di casa. Al 86 passano gli ospiti con Sorbini ben servito da Capacci. Sembra fatta per gli ospiti, ma gli uomini di Bracciali non vendono la pelle fcilmente. Stringono d'assedio i forti casentinesi ed al 90 si conquistano una punizione dalla mattonella preferita di Verrazzani, il sinistro successivo del “Verro” è di quelli senza misericordia e ricaccia un passo indietro i rossoblu e conquista il pari meritato.