Coppa Italia di Eccellenza : Fortis Juventus vs Signa 0 - 3

08.12.2022 21:57 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Fortis Juventus
Coppa Italia di Eccellenza : Fortis Juventus vs Signa 0 - 3

Fortis Juventus-Signa 0-3

FORTIS JUVENTUS: Pettinelli, Zoppi, Giannelli, Bertini (59′ Gurioli), Calzolai, Marucelli, Costa (59′ Donatini), Nardoni (46′ Serotti), Coralli (46′ Guidotti), Barbero, Campagna (46′ Bruni). A disp.: Martini, Satta, Grazzini, Paterno. All.: Innocenti Matteo

SIGNA: Crisanto, Nencini S., Piampiani, Diegoli (52′ Tempestini), Franzoni, Capochiani, Di Biasi (58′ Becagli), Dallai, Tempesti L., Coppola (84′ Tempesti P.), Vitrani (86′ Paci). A disp.: Lo Vasco, Camerini, Paoli, Ceccarelli. All.: Scardigli Stefano

ARBITRO: Federico Pianigiani Siena, coad. da Francesco Pucci e Andrea Andreani Carrara

RETI: 27′ Diegoli, 34′ Vitrani, 81′ Coppola.

NOTE: Espulso al 76′ Guidotti per doppia ammonizione.

Si ferma ai quarti la rincorsa alla tanto cara quanto dispendiosa COPPA ITALIA di categoria. Va avanti con merito il Signa che disputa al Romanelli una prima frazione da incorniciare e legittima nel finale un’affermazione fin troppo pesante per i demeriti dei nostri. Uno 0-3 da archiviare in fretta per capitan Costa e compagni rei di un avvio troppo soft di fronte ad un avversario sceso in campo con maggior convinzione e cattiveria agonistica. La rete di Diegoli e il quasi immediato raddoppio dell’esordiente Vitrani hanno spianato la strada ad un Signa che ha potuto impostare da lì in poi una gara fatta di contenimento e ripartenze. La mira imprecisa di Campagna in un paio di circostanze e un fallo netto su Coralli a pochi metri dalla porta hanno sancito una prima frazione sottotono per i nostri. I cambi all’intervallo hanno mostrato un’altra FJ ma Crisanto è apparso impeccabile e superlativo su una conclusione da due passi di Donatini . L’espulsione di Guidotti per un doppio giallo “insensato” nel giro di tre minuti ha fatto calare il sipario su una sfida impreziosita da una perla di Coppola che ha regalato ai suoi semifinale e un insperato 0-3.

Nella giornata storta dei nostri tuttavia unica consolazione è che il peggiore in campo e, per distacco, sia stato il direttore di gara sig. Pianigiani di Siena che “degnamente” accompagnato dai due assistenti è incappato in un pomeriggio “horror” incasellando una serie di errori difficili da registrare in un solo match. Merito al Signa che guadagna una prestigiosa semifinale, per i nostri testa al campionato; domenica a Siena campo la Cerchiaia ospiti del Mazzola Valdarbia. Vietato sbagliare…